consigli sesso

9 incredibili consigli per far impazzire il tuo partner a letto

Quando si tratta di consigli sul sesso per le coppie sposate, alcuni semplici trucchi sexy possono accendere un fuoco sotto la vostra vita sessuale. Non c’è necessariamente bisogno di comprare un mucchio di fantasiosi sex toys o offrirsi di far colare cera calda sul corpo per rinvigorire la vostra vita sessuale. A volte un po’ di entusiasmo e forse una sorpresa qua e là possono andare molto lontano. Basta fare alcune cose molto semplici e farete impazzire il vostro partner a letto. Semplice come quello.

Mandare qualche messaggio sconcio

Il sexting è un buon precursore dell’evento principale: il sesso che viene dopo. Il bello del sexting è che puoi dire tutto quello che vuoi senza paura di un silenzio imbarazzante. Si può essere più avventurosi e andare a colpo sicuro. Invece di inviare il tuo solito sext “Non vedo l’ora di spogliarti”, opta per qualcosa di veramente volgare. Spiega in dettaglio esplicito esattamente cosa vuoi che il tuo partner ti faccia più tardi con il maggior numero di aggettivi possibile.

Aspetta il tuo partner nudo

Quando il tuo partner entra dalla porta, aspettalo nudo. Dopo una lunga giornata in ufficio, tornare a casa da voi completamente nudi renderà la giornata del vostro partner. Anche se salti il sesso e gli fai solo un massaggio nudo, sarai il vincitore dell’ora.

Allungare i preliminari

Siamo tutti così impegnati che è facile saltare i preliminari e saltare subito al sesso. Il sesso di mantenimento è importante per facilitare un legame stretto con il vostro partner, ma questo non significa che dovrebbe essere l’unico sesso che fate. Assicurati di mettere da parte un po’ di tempo per un sesso davvero lento e appassionato un paio di volte al mese. Il sabato o la domenica (abbiamo capito, la settimana è piena di impegni), designate 30 minuti interi solo per i preliminari. Inizia con un massaggio sexy ed esplora il corpo dell’altro. Questo vi darà la possibilità di connettervi ad un livello emotivo profondo, che a sua volta aumenterà la passione.

Offri un po’ di sesso orale

Sarò il primo ad ammettere che do la testa per avere la testa. È naturale desiderare la reciprocità. Invece, questa volta, offri il sesso orale senza alcun bisogno che il tuo partner lo ricambi. Questo toglie la pressione da lui o lei e permette loro di sdraiarsi e godersi l’esperienza completamente. Niente è più sexy del tuo partner che mostra un interesse totale per il tuo piacere. È molto eccitante far sentire bene il tuo partner.

Portare un sex toy a letto

I giocattoli sessuali aumentano il piacere. Un piccolo vibratore da dito è l’ideale: sono aggiunte divertenti e non spaventose alla tua già meravigliosa vita sessuale. È una favolosa aggiunta a qualsiasi esperienza sessuale.

Fai diventare realtà una fantasia super sexy

Prendete appunti mentali ogni volta che il vostro partner menziona una fantasia che lui o lei ha. Lui vuole interpretare il tuttofare che arriva per aggiustare le vostre tubature? Lei è un agente di polizia che arriva per indagare su una denuncia per rumore? Non c’è bisogno di andare in un negozio di costumi e comprare un costume completo se non si vuole. Si può facilmente fare un costume da cose che si trovano in giro per casa. Metà della fantasia è l’immaginazione. Questo gioco di ruolo a sorpresa non solo ecciterà il vostro partner, ma lo farà sentire apprezzato perché lo avete davvero ascoltato.

Aggiungete qualche sculacciata amichevole

Le sculacciate sono un tuffo nel kink senza fare il tuffo completo. Assicuratevi che il vostro partner sia interessato alla sculacciata prima che voi vi scateniate. Ad alcune persone piace mentre ad altre no, e sorprendere qualcuno durante il sesso può diventare strano… Se sai che a lui o a lei piace lo spanking, fallo.

Usa una benda improvvisata

Nella stessa vena della sculacciata, prova ad usare una maglietta o una maschera per dormire come benda. È un piccolo bondage leggero che raramente spaventa qualcuno. Sdraiate il vostro partner, coprite i suoi occhi e prendetevi del tempo per esplorare il suo corpo. La privazione visiva può essere un’enorme eccitazione e può aumentare gli altri sensi.

Dite al vostro partner quanto è sexy

Se il dirty talk è qualcosa con cui non ti senti a tuo agio, va bene così. Non devi parlare delle parti del corpo dure/umide del tuo partner. Invece, ditegli semplicemente quanto lui o lei sia sexy e quanto quello che stanno facendo vi ecciti. Il sesso è una posizione vulnerabile in cui trovarsi. Siete entrambi nudi e volete sentirvi bene con voi stessi mentre vi fate sentire bene a vicenda. Convalidare le prodezze sessuali del vostro partner è un buon modo per rimanere connessi e mantenere entrambi nel momento.

sedere

Come esplorare le parti più bollenti del tuo corpo

Quando fai sesso non limitarti a sollecitare le classiche zone erogene: continua a leggere per scoprire quali sono le zone inaspettatamente sexy ed eccitanti che puoi coinvolgere durante il rapporto sessuale.

Le labbra

Può sembrare un po’ antiquato, ma le labbra (quelle del viso) saranno sempre una delle zone erogene più calde per le donne. “Le labbra sono la più esposta di tutte le zone erogene, e sono piene di un mucchio di terminazioni nervose situate molto vicino alla superficie della pelle”, dice Morse. “Ne hanno 100 volte di più dei nostri polpastrelli”. Anche il minimo tocco sulle labbra rilascia al cervello un’allegra scarica di ormoni del benessere che possono influenzare le vostre emozioni così come le vostre parti basse, spiega. “Usa le tue labbra, i tuoi denti e la tua lingua per leccare, mordicchiare e accarezzare il labbro superiore e inferiore del tuo partner, sperimentando diverse quantità di pressione”, dice Morse. Quando vieni su per l’aria, traccia il contorno delle labbra del tuo partner con il pollice mentre chiudi gli occhi con loro e poi torna a farlo.

Il cuoio capelluto

“Il tuo cuoio capelluto ha migliaia di piccole terminazioni nervose, e se ti sei mai fatto tirare i capelli durante il sesso, sai che è una zona erogena”, dice McGowan. “Non sottovalutare il valore di una bella tirata di capelli! Se tirare i capelli non fa per te, puoi comunque raccogliere i benefici di tutte quelle terminazioni nervose nel cuoio capelluto. Se ti piace di più accarezzare i capelli del tuo partner o loro accarezzano i tuoi, c’è ancora un delizioso erotismo che viene con un tale atto.

Il perineo

Il perineo è quella striscia di pelle tra l’ano e i genitali, ed è la sede del nervo pudendo, il cui scopo principale è quello di portare le sensazioni avanti e indietro attraverso l’intricata rete di tutti gli altri nervi. Fondamentalmente, è qualcosa che vale la pena conoscere. “È perfetto per esplorare”, dice Daniel Saynt, fondatore di The New Society for Wellness (NSFW), un club privato che ospita regolarmente workshop ed eventi per esplorare in sicurezza l’amore aperto, il kink e la sessualità. “Leccalo, schiaffeggialo, mordilo o massaggialo. In base alla tolleranza dei vostri partner, potete esplorare un sacco di sensazioni potenti esplorando questa zona erotica”.

L’ano

Per molte persone l’ano è un serio punto caldo. “Ci sono un sacco di terminazioni nervose sensibili nell’ano, quindi può essere un luogo caldo ed eccitante per molti”, dice Jenni Skyler, Ph.D., un terapista sessuale certificato ASSECT al The Intimacy Institute in Colorado. Detto questo, ciò che si sente bene per una persona può non accendere il prossimo, quindi gioca con esso e vedi cosa funziona. “Per alcune persone, questo potrebbe essere solo accarezzare la parte esterna delle natiche e il bordo dell’ano”, dice Skyler. “Per alcune persone è leccare, per alcune persone è una penetrazione molto leggera, e per alcune persone una penetrazione completa”. Ricorda solo che se ti diletti nella penetrazione, anche un po’, non dimenticare il lubrificante.

Il sedere

Se hai esplorato il sesso anale e hai scoperto che non fa per te, questo non significa che il sedere sia off limits. Molte persone trovano molto eccitante il fatto che il loro sedere venga sculacciato, massaggiato, o semplicemente che gli venga data un po’ di attenzione in più. Secondo Najjar, quello spazio dove il sedere incontra la coscia è anche una zona erogena che vale la pena sperimentare.

La parete vaginale anteriore

Per molto tempo ho pensato che lo squirting durante il sesso (noto anche come eiaculazione femminile) fosse un mito. Era qualcosa che accadeva solo alle donne che possiedono unicorni e mangiano cupcake a colazione. Ma tutto questo è cambiato la prima volta che ho schizzato grazie alla stimolazione di una particolare zona erogena. “Questa carnosa parete anteriore interna della tua vagina può essere stimolata attraverso un tocco leggero o attraverso posizioni che permettono agli inserti di colpire la sua parete”, dice Saynt. “Mentre il modo di stimolare varia in base alla pressione e alla velocità preferita, il tuo partner può aiutarti a raggiungere questa zona creando un gancio con due dita e inserendo la sua mano con il palmo rivolto verso l’alto. Il loro palmo e la loro posizione permettono la stimolazione del tuo clitoride e delle tue labbra, mentre loro spingono sulla tua parete vaginale. Con la giusta dose di attenzione, aspettatevi qualche fuoco d’artificio. Asciugamano fortemente suggerito”.

Il cervello

Secondo Skyler, il cervello è la zona erogena più centrale per molte persone. Se il nostro cervello non è in vena – se siamo troppo stressati, stanchi, o altro – questo blocca il resto del corpo dal poter agire sull’eccitazione, spiega. Dopo tutto, il sesso è sexy solo se si ha la mentalità giusta. “Stabilire una connessione genuina prima di diventare fisici aiuterà solo a rendere le cose più calde in camera da letto”, dice Skyler.

messaggiare con una ragazza

Come messaggiare una ragazza per la prima volta e creare attrazione

Anche se non sei un principiante, ti gioverebbe imparare a mandare messaggi a una ragazza per la prima volta. C’è sempre qualcosa da migliorare ed è utile vedere le cose da una prospettiva diversa. Dal momento che mandare messaggi a una ragazza è qualcosa che farai essenzialmente con qualsiasi ragazza che incontrerai, è nel tuo interesse imparare a farlo bene. Specialmente quando si tratta dell’importantissimo primo messaggio.

Partiamo dal presupposto che hai già il numero di una donna che ti interessa e che stai cercando di iniziare con il piede giusto. Potresti averla ottenuta incontrandola di persona, attraverso incontri online, o attraverso qualche altro mezzo, come un amico comune.

In ogni caso, è fondamentale fare le cose per bene, a partire dal primo messaggio. Questi consigli funzionano dai normali messaggi fino alla messaggistica sulle app per rimorchiare. Permettici di discutere i modi corretti per mandare un messaggio ad una donna per la prima volta e creare attrazione con una donna che ti piace. Usa questi consigli per mandare messaggi al telefono di una donna o anche quando mandi messaggi online (controlla la nostra classifica dei migliori siti per incontrare donne mature per saperne di più).

È quasi fatta

In primo luogo, devi riconoscere che se hai il suo numero per cominciare, lei è molto ben disposta verso di te e puoi considerarla praticamente quasi fatta. Anche se c’è una piccola possibilità che te l’abbia dato per educazione, nella maggior parte dei casi una donna ti darà il suo numero solo se è almeno in parte interessata. Considerala una vittoria, anche se c’è ancora del lavoro da fare. È molto più facile coinvolgere una donna che è interessata, piuttosto che cercare di convincere una donna che non è interessata a te. Supponiamo che ci sia una certa attrazione per cominciare, e sarà più facile andare avanti a partire dal tuo primo messaggio.

Come messaggiare una ragazza per la prima volta

Mandare un messaggio ad una donna per la prima volta spesso induce un po’ di ansia. È normale sentirsi un po’ nervosi – specialmente se è una donna attraente. Significa che non ti stai accontentando di meno di quello che meriti, ma ci sono alcuni ottimi libri di incontri là fuori per aiutarti a migliorare la tua fiducia e le tue possibilità di successo. Ti meriti una ragazza carina con una personalità brillante che completi la tua vita – indipendentemente da quanto tempo ne faccia parte. Se sei nervoso all’idea di inviare quel primo messaggio, o stai contemplando all’infinito cosa dovresti inviare o come dovresti inviarlo, dovresti essere orgoglioso di avere un po’ di ansia. È molto meglio essere un po’ ansiosi che essere indifferenti. È controproducente perseguire le donne solo per il gusto di farlo quando non sei veramente interessato.

Non fare errori evidenti

La cosa più importante su come mandare un messaggio a una ragazza per la prima volta è evitare errori plateali. Non c’è niente di peggio che farsi male dal punto del saluto iniziale e poi sapere che lei non risponderà al messaggio. Il primo messaggio che mandi ad una donna dovrebbe essere molto casual, diretto e dritto al punto. Mandare un messaggio prolisso o spingere una conversazione fin dall’inizio è incredibilmente opprimente nella maggior parte dei casi, e probabilmente danneggerebbe le tue possibilità con lei. Puoi dire cose come: “Ehi Anna, sono Marco. È stato bello conoscerti oggi”. Ma evita di dire qualcosa come: “Ehi Anna sono Marco, ci siamo incontrati al pub ieri sera. È stato bello conoscerti. Spero che tu sia tornata a casa bene. Cosa fai oggi?” L’intenzione dietro il secondo esempio è buona, ma è troppo per un primo messaggio. Puoi suddividerlo in 2-3 messaggi di testo una volta che lei ti ha dato una risposta iniziale. Potrebbe sembrare banale, ma la sua risposta ai tuoi messaggi è un investimento emotivo, anche se è incredibilmente minore all’inizio. Ma è questo investimento che aiuta a promuovere la sua attrazione verso di te e alla fine ti aiuterà nel lungo periodo.

posizioni sesso

Le migliori posizioni sessuali per le donne

Se avete visto video porno come questi, allora sapete che c’è un vasto mondo di posizioni sessuali da provare. Forse ne avete anche provato qualcuna. Ma solo perché l’avete visto in TV non significa che dovreste provarlo a casa. Le posizioni sessuali non sono tutte create uguali, specialmente per le donne. Quindi, per aiutarvi, ecco una lista di 20 delle posizioni sessuali più popolari, classificate in base a come si sentono per una donna.

Attenzione: non tutte le donne sono uguali. Ciò che è vero per una non è necessariamente vero per tutte. Questa è una generalizzazione. Sarebbe opportuno che tu avessi una conversazione con la tua partner per scoprire come questa lista la rispecchia. Soprattutto prima di improvvisare una sessione di 69 non desiderata.

20. 69

Questa è seriamente una delle peggiori posizioni sessuali di sempre, e chiunque l’abbia inventata non ha inventato tanto una posizione sessuale quanto l’inizio di una conversazione imbarazzante. Quindi chiariamo subito la questione: Alle donne non piace il 69. Affinché una donna raggiunga l’orgasmo, deve essere rilassata e senza stress. Sorreggersi per poterla servire mentre lei ci serve è semplicemente un lavoro. Vogliamo essere sicuri che stiamo facendo un buon lavoro, quindi siamo impegnati a concentrarci su quello che stiamo facendo laggiù per te. In più, siamo preoccupati che i nostri culi possano riempirsi di naso se ci diamo la zappa sui piedi con piacere. Se ci stai dando piacere oralmente, allora vogliamo solo sederci e godercelo.

19. In piedi

Mentre ammettiamo che questo sembra caldo come l’inferno in TV, in realtà è un sacco di lavoro per entrambi. Se sei in grado di farlo davvero, comporta le braccia di lei avvolte intorno al collo di lui, mentre lui la solleva e le tiene le gambe aperte. Implica una leva, una sedia o anche un muro. Certo, sembra bello, ma siete entrambi preoccupati che questo sia effettivamente divertente per uno di voi due, e lei si sta sicuramente chiedendo se lui pensa che lei sia troppo pesante.

18. La carriola

Allora… chi ha pensato a questo? Seriamente, hai mai fatto sesso prima? Con un umano? Fare una mezza verticale mentre un tizio ti solleva i fianchi in aria e inizia a sbatterti da dietro è la posizione meno comoda che io possa immaginare. Se hai mai fatto scendere una ragazza usando la carriola, stava sicuramente fingendo.

17. La zangolatrice

O forse preferite “il trivellatore di petrolio”, perché è esattamente quello che sembra che stia facendo questa posizione. Lei è sulla schiena con le gambe sollevate sopra la testa mentre lui si accovaccia su di lei e si immerge (trapana?) in lei. Questo è divertente per circa 8-10 secondi prima che lei pensi: “Il mio mento mi sta tagliando le vie respiratorie e mi mette seriamente a terra”.

16. La culla

Certo, è romantico. Lui è seduto e lei è a cavalcioni su di lui e tutto è vicino e intimo – ma non si va da nessuna parte e succede davvero poco. Non c’è abbastanza spazio per i movimenti che devono avvenire perché uno di voi due raggiunga l’orgasmo. Ma è sicuramente buono per pomiciare e annusarsi a vicenda.

15. La cascata

Lui giace con le gambe sul letto e il busto che si rovescia sul lato, mentre lei salta sopra. Apparentemente il sangue dovrebbe affluire alla sua ALTRA testa, il che dà un orgasmo strabiliante. Francamente non è molto diverso per le donne dall’essere semplicemente sopra, e sembra che per lui non sia molto comodo – ma se gli piace l’impeto della testa, allora noi diciamo di farlo! Le relazioni riguardano il dare e l’avere.

14. La lap dance

Correggendo l’errore di fisica che è presentato dalla culla, la lap dance aggiunge la quantità necessaria di leva affinché entrambe le parti raggiungano l’orgasmo. La lap dance funziona con lui seduto su una sedia senza braccia, mentre lei lo cavalca con entrambi i piedi sul pavimento. Con l’assistenza delle mani di lui sui suoi fianchi, lei può usare le sue gambe per ottenere il movimento desiderato “su e giù”. È sexy, è divertente e, a seconda della sedia, è ergonomicamente ideale.

13. Cowgirl inversa

La scienza dice che è molto, molto più facile per una donna raggiungere l’orgasmo quando sta sopra. La cowgirl inversa è una svolta divertente su un vecchio favorito in cui la donna è in cima di fronte ai piedi dell’uomo. In primo luogo, lui sta godendo deeeefinitamente la vista. E lei sta MOLTO probabilmente ottenendo fuori. L’unica ragione per cui questo non è più in alto nella lista è perché è davvero bello raggiungere l’orgasmo quando si è uno di fronte all’altro.

12. Posizione del palo

Questo è come la cowgirl inversa avanzata. Mentre lei è in reverse cowgirl, lui piega un ginocchio così lei è a cavallo di una sola gamba. Questo significa che lei può strofinarsi contro la sua coscia, dando un contatto extra al clitoride, che, come abbiamo detto, è fantastico per il sesso.

11. Il ferro piatto

Questa è una grande posizione per le signore che amano la pecorina, ma con un po’ di comfort in più aggiunto. Lei giace a faccia in giù sul letto, con le gambe dritte, mentre lui le sale sopra da dietro. È rilassante per lei, e colpisce gli stessi punti che fa la pecorina, ma aggiunge un livello extra di intimità perché il suo corpo è premuto direttamente sul suo. Lui godrà di questo perché è praticamente una vista dritta del culo per tutto il tempo.

10. Il piano del tavolo

Nel caso non ti sia familiare, il piano del tavolo implica che la donna sia sdraiata sulla schiena, di nuovo su una superficie che corrisponde al livello dei fianchi di lui. Le sue gambe sono in aria con un angolo di 90 gradi. È eccitante perché cambia la vostra posizione, lui è al massimo potenziale di “spinta”, e le mani di lui e di lei sono libere per qualsiasi vagabondaggio extracurricolare.

9. Forbici

Con le gambe di lei aperte, lui si mette a cavalcioni su una gamba e puntella l’altra contro il suo petto o sul suo ginocchio. Questo è impressionante per lui perché può arrivare in modi che altre posizioni non possono raggiungere, il che, per coincidenza, è abbastanza impressionante per lei. Inoltre si sente più cattivo di un semplice missionario dritto, che sai che ti piace, cosa selvaggia, tu!

8. La L

Questa è una specie di pecorina laterale. Lei è sdraiata sul fianco con le gambe fuori ad un angolo di 90 gradi per formare una forma a “L” (duh). Lui si inginocchia dietro di lei e… Penso che abbiate capito. Alle ragazze a cui piace la pecorina piacerà questo perché colpisce punti simili senza sforzare le ginocchia o la schiena.

7. Il ponte

Falla sdraiare sul letto quasi alla missionaria, mentre lui si inginocchia tra le sue gambe. Lui le solleva la parte bassa della schiena con le mani e le sostiene i fianchi in questo modo. Questo gli permette, ancora una volta, di andare un po’ più in profondità e di colpire l’inafferrabile punto G con un angolo nuovo e interessante.

6. Il cucchiaio

Il cucchiaio dopo il sesso è una delle parti migliori del sesso. Quindi il cucchiaio durante il sesso non può che essere fantastico, il che, attenzione allo spoiler, lo è. Falla sdraiare sul fianco mentre lui le solleva la gamba superiore da dietro. In questa posizione lui può avere il controllo afferrando i suoi fianchi, strofinando il suo clitoride (che, se non lo sapevi, è quello che devi fare per farle raggiungere l’orgasmo), afferrando… altre cose. Lei può aumentare il livello di intensità girandosi per tenergli il collo mentre lui va lento… e poi magari un po’ veloce… e poi di nuovo lento… e aspetta, ho bisogno di un minuto…

5. Cagnolino

Ahhh, la classica pecorina — probabilmente una delle posizioni preferite dalle donne di tutto il mondo. Dubito che abbiate bisogno di spiegazioni, ma ecco perché è formidabile: sta andando suuuuper in profondità, il che è fantastico per le donne che possono raggiungere l’orgasmo dalla sola penetrazione. (La maggior parte delle donne non può, quindi non essere triste se non è la tua donna. Questo sarà ancora una bella sensazione per lei). Colpisce direttamente il punto G e aggiunge un gustoso livello di raunch.

4. Caviglie sopra la testa

Ancora una volta, un’altra versione del classico missionario, sollevando le caviglie dietro la sua testa cambia l’angolo e gli permette anche di andare in profondità. Assicurati solo che la tua donna sia flessibile, perché altrimenti questo non è molto comodo.

3. Il G-whiz

Questo è simile all’avere le gambe sollevate dietro la testa, ma è leggermente più comodo per quelli di noi che non sono maestri di yoga. Lei si sdraia sulla schiena e appoggia le gambe sulle sue spalle mentre lui si inginocchia per fare le sue cose. Questo restringe le nostre parti intime, il che è fantastico per lui e aiuta anche a rendere il punto G un bersaglio più diretto.

2. Lei sopra

Di nuovo, non dovrebbe essere necessaria una descrizione dettagliata (si spera…). Questa è una delle posizioni più perfette per le donne perché ci dà tutto il controllo. Abbiamo praticamente il controllo del centralino da questa angolazione e possiamo regolare i livelli di ritmo, profondità e velocità a nostro piacimento. Tuttavia, lui può certamente dire la sua in questa posizione afferrando i suoi fianchi e tirando un “power bottom”, che è spesso apprezzato quando siamo stanche per aver fatto un sacco di lavoro.

1. Missionario

OK, se fate SEMPRE il missionario allora il vostro sesso è sicuramente noioso. Ma ironicamente, questa è la posizione preferita per un motivo. Semplicemente funziona per tutti. Lei è sdraiata sotto il suo uomo e si sente tutta sexy e femminile, mentre lui è sopra a fare le sue cose da dominatore. È intimo e romantico, ma può anche essere la giusta quantità di volgare se lei aggiunge qualcosa al rotolo e non si relega alla temuta “stella marina”. Se lo fa bene, dovrebbe muovere i fianchi, afferrare il suo, aprire e chiudere le gambe per cambiare la sensazione per lui, ecc. Tirare le ginocchia ai suoi lati è anche un modo per lui di entrare un po’ più in profondità in lei.

riaccendere con la passione

Come riaccendere la passione

Succede alle migliori relazioni. L’amore si accende come un incendio… poi si raffredda fino a diventare un lento bagliore. Se non si alimenta il fuoco ogni tanto con qualcosa di nuovo in camera da letto, il calore potrebbe spegnersi del tutto. Ecco come fare per riaccenderlo!

1. Essere spontanei

La routine delle faccende domestiche, delle bollette, dei pasti e dell’imperdibile TV, sono un modo per uccidere la scintilla in una relazione che una volta era bollente. Ecco un’idea per quando sei a corto di cose da fare a letto: trasforma quelle noiose routine in un vantaggio. Cucinare la cena? Irrompete e piegatela sul bancone. Un compito di lavoro è previsto per domani? Interrompetelo con una fellatio nella sua sedia dell’ufficio di casa – immaginate di lavorare fino a tardi. Un lungo viaggio in macchina? Esci dalla strada e prendi una stanza nel motel più vicino. Perlustra la tua routine in cerca di opportunità per iniettare sesso bollente nel mix.

2. Prova il sesso in pubblico

Ora stiamo entrando in una zona di pericolo dove solo i professionisti osano camminare. Il sesso in pubblico è il massimo dell’eccitazione per molte coppie – il brivido della spontaneità, il rischio di essere scoperti. Parliamo di essere scoperti. Il sesso in molti luoghi pubblici viola le leggi sull’indecenza pubblica. È interessante notare che il sesso su un balcone pubblico o di fronte a una finestra pubblica è ancora considerato pubblico, anche se il nido d’amore è tecnicamente sulla vostra proprietà privata. Molte coppie sognano di unirsi al club del miglio-alto. Tenete presente che fare sesso nella toilette di un aereo è totalmente illegale. Così come lo è la testa di strada o altri atti sessuali compiuti al volante di un veicolo in movimento.

Altre zone pericolose includono:

  • Parchi pubblici
  • Il sedile posteriore delle auto parcheggiate pubblicamente
  • Vicoli
  • Spiagge pubbliche

Luoghi più benigni per provare il sesso in pubblico potrebbero includere un bagno o una camera da letto libera di una casa dove si sta partecipando a una festa privata. Forse questo ti sorprenderà, forse no, ma il sesso nei bagni dei locali notturni è anche molto comune. Il sesso in pubblico ha un vantaggio: chiunque vi becchi potrebbe essere troppo imbarazzato per arrestarvi, preferendo invece guardare dall’altra parte finché non avete finito.

3. Fare un video

A volte la consapevolezza che ti stai esibendo per la telecamera rende più piccante l’incontro. Vai avanti e fai il tuo porno fatto in casa per rivederlo più tardi e vedere quanto sei sexy. Fate solo attenzione alla sicurezza. Potreste non voler vedere il vostro video porno fatto in casa finire sul vostro sito web porno preferito, a meno che non siate una star della TV.

4. Invitare altri

Questo è un argomento molto delicato. Molte coppie non hanno lo stomaco per l’idea che il loro partner romantico tocchi qualcun altro. Questo è molto comune e non c’è niente di cui vergognarsi. Non lasciare che qualcuno ti convinca che dovresti essere a posto con la non-monogamia se non lo sei. Siamo realistici, però – siamo cablati per essere possessivi dei nostri partner, ma abbiamo occhi vaganti. Riportando nel blog dell’Institute for Family Studies, Wang, 2018 si stima che il 20% degli uomini e il 13% delle donne abbiano avuto relazioni mentre erano sposati.

Sono più gli uomini o le donne a tradire?

Invece di essere scioccati quando succede, dovremmo essere sorpresi se non è mai successo a qualcuno che conosciamo. Centinaia di generazioni di nostri antenati ci hanno trasmesso il gene dell’infedeltà, a causa del successo riproduttivo dei traditori. Può non averci reso felici, può non averci reso buoni partner, ma ci ha fatto riprodurre. Non si può negare che se riesci a integrare con successo altri partner in una relazione a lungo termine, non ti mancherà mai qualcosa di nuovo da fare a letto, perché puoi sempre optare per qualcuno di nuovo da fare a letto. In uno studio del 2016 (Haupert ML), si stima che il 4%-5% delle coppie pratichi la non-monogamia “etica” o “consensuale”. I veri campioni della sperimentazione sessuale potrebbero provare uno dei seguenti:

  • Rimorchiare un terzo. Questo richiede almeno un partner estroverso e carismatico, preferibilmente entrambi per conquistare il terzo all’idea. In alternativa, se avete un amico comune che è interessato all’idea, potreste provare, ma tutte e tre le relazioni sarebbero a rischio.
  • Orge, sex club o feste per scambisti. Richiede meno fascino e abilità di vendita, ma devi comunque sviluppare un alto livello di comfort con ambienti insoliti ed estranei. Se ti piace sperimentare il sesso BDSM iscriviti alla piattaforma Lafrusta.it e inizia nuove inaspettate avventure.
  • Fantasie. Alcuni partner fantasticano effettivamente sui loro partner che fanno sesso con qualcun altro. Il partner può essere presente o assente al momento dell’incontro, ma non è etico e forse criminale osservare o registrare qualcuno che fa sesso a sua insaputa.
  • Una relazione aperta. Alcune coppie lo fanno funzionare, ma le relazioni a lungo termine con privilegi di incontri rappresentano una piccola minoranza.

Conclusione

Lo sforzo vale la pena. Per dirla tutta, il sesso è importante. È la colla che tiene insieme la relazione. Gli studi dimostrano che le relazioni moderne iniziano a friggere e a fallire dopo appena cinque cattivi incontri sessuali. Un partner potrebbe anche non condividere la propria insoddisfazione finché non è troppo tardi. Non aspettare quella difficile conversazione. Ravvivate le cose ora e godetevi i frutti di una vita sessuale ringiovanita.

Perché gli uomini tradiscono?

Il tradimento può essere estremamente dannoso per una relazione, in quanto può distruggere la fiducia, l’onestà e il rispetto che sono alla base di qualsiasi relazione di successo e a lungo termine. E se da un lato è importante riconoscere i segnali di avvertimento che il tuo uomo può tradirti, come ad esempio il fatto che si comporta in modo strano, dall’altro vuole disperatamente la sua privacy, e improvvisamente si preoccupa di più del suo aspetto.

Infatti, le ricerche hanno dimostrato che in qualsiasi relazione, c’è una possibilità su quattro che si verifichi un tradimento. E alla luce di questa spiacevole e sfortunata statistica, non c’è momento migliore per far luce sulle vere ragioni per cui gli uomini tradiscono.

È immaturo


Uno dei motivi principali per cui gli uomini tradiscono è semplicemente una questione di immaturità. Quando un uomo è immaturo, questo attributo poco attraente può influenzare una relazione in molti modi diversi. Ad esempio, gli uomini immaturi spesso si mettono al primo posto nella maggior parte delle situazioni, non prendono in considerazione i sentimenti del partner, insistono nel voler avere ragione anche quando hanno torto, e sono tipicamente inaffidabili e irresponsabili. A tal fine, l’essere immaturo è anche fortemente correlato all’agire d’impulso, poiché la maggior parte degli uomini immaturi tende a cedere alle tentazioni e ai desideri di base senza preoccuparsi delle ripercussioni delle proprie azioni e dei possibili effetti negativi che il loro comportamento può avere sugli altri.

Tenendo presente questo, non sorprende che il basso livello di maturità di un uomo sia un fattore di fondo dietro l’infedeltà, poiché gli uomini immaturi spesso mancano della raffinatezza, dell’empatia e del senso di responsabilità che impedirebbero loro di tradire la loro partner. Dopo tutto, affinché una relazione sia sana, felice e abbia un potenziale duraturo, entrambi i partner devono essere emotivamente maturi. Ciò significa che entrambi i membri della relazione devono avere rispetto reciproco l’uno per l’altro.

I suoi bisogni emotivi non sono soddisfatti


Un’altra ragione primaria per cui gli uomini tradiscono riguarda i loro bisogni e desideri emotivi. Infatti, è stato dimostrato che quasi il 50% degli uomini che tradiscono lo fanno perché si sentono emotivamente insoddisfatti e infelici della loro relazione. In altre parole, gli uomini tradiscono per sentirsi apprezzati ed emotivamente sostenuti. E invece di trovare il modo di soddisfare i loro bisogni emotivi nella loro relazione attuale, ad esempio comunicando spesso con il partner, discutendo apertamente dei loro sentimenti e delle loro preoccupazioni, oltre ad avere aspettative realistiche e ragionevoli nei confronti dell’altro, questi uomini spesso cercano un’altra persona (o persone) che possa fornire loro la soddisfazione emotiva, il sostegno e l’empatia che credono di non avere.

Sia che gli uomini cerchino di sentirsi apprezzati e desiderati o che cerchino semplicemente una spalla su cui piangere, la mancanza di soddisfazione emotiva è abbastanza potente da spingere gli uomini a tradire. Va notato che meno del 15 per cento degli uomini ha valutato le donne con cui tradiva come più belle e fisicamente attraenti del suo attuale partner, il che sottolinea ancora una volta che gli uomini tradiscono in gran parte a causa di un forte legame emotivo con qualcun altro.

I suoi bisogni fisici non sono soddisfatti


Quando si esaminano più da vicino le vere ragioni per cui gli uomini tradiscono, la mancanza di appagamento sessuale nella sua attuale relazione è anche un fattore chiave alla base dell’infedeltà di un uomo. In particolare, uno studio dell’International Journal of Sexual Health ha rivelato che uno dei principali motivi della decisione di un uomo di iniziare una relazione è stato il suo desiderio di soddisfazione sessuale che mancava o era completamente assente nella sua attuale relazione. Con questo in mente, non sorprende che un ulteriore segno che un uomo possa tradire sia il fatto che smetta di essere fisicamente intimo con la sua partner, dato che i suoi bisogni sessuali vengono soddisfatti da una nuova persona.

In questo senso, gli uomini hanno riferito che la curiosità sessuale è un forte incentivo a tradire, poiché non è solo la ricerca di una gratificazione fisica che li spinge ad essere infedeli, ma anche un forte desiderio di nuove esperienze sessuali che siano più allettanti e attraenti. È anche interessante notare che gli uomini sono più propensi a tradire a causa di bisogni sessuali insoddisfatti rispetto alle donne.

Guida al cunilingus perfetto

Studi recenti hanno dimostrato che solo il 33% delle donne ha un orgasmo solo attraverso il rapporto sessuale, il che significa che abbiamo bisogno dell’aiuto del nostro partner per raggiungere il piacere. Cosa vogliono veramente le donne? Cunilingus!

Come donna single ed etero, sono stata con uomini che praticavano sesso orale senza avere idea di cosa stessero facendo ma anche con tizi che erano così abili che ho messo una foto incorniciata della loro lingua sulla mia scrivania. Qual è il segreto? Con poche semplici tecniche, si può facilmente diventare un vero esperto di cunilingus.

I preliminari


Prima ancora di iniziare, dare un orgasmo a una donna si riduce a una sola cosa: il clitoride. Vuole solo essere strofinato e sfregato. Gli orgasmi non avvengono magicamente solo attraverso la penetrazione. Le donne hanno solo bisogno di preliminari più lunghi.

La maggior parte delle donne ha bisogno di un buon incipit ed essere strofinata, toccata e baciata. Cominciate a baciarla e a dirle quanto è sexy. Poi andate verso il seno. Per alcune donne, i capezzoli sono direttamente collegati al clitoride. Una volta che siete andati a sud, localizzate il clitoride in modo da potervi mettere al lavoro. (È la minuscola gomma rosa a forma di matita in cima alle grandi labbra).

Poiché ogni donna è diversa, è utile avere delle tecniche di cunilingus da provare. Iniziate strofinandola delicatamente; questo può essere fatto sopra le sue mutande o le calze, o sotto usando un po’ di lubrificante.

Le carezze


Ad ogni donna piace un tocco leggermente diverso per indurre l’orgasmo. Si può iniziare con le dita e poi passare all’uso della lingua. Alla maggior parte delle donne piace essere strofinate o leccate con un movimento “su e giù”. Iniziate a leccarla con un leggero tocco con le labbra insieme (come un panino) e poi passate a una pressione media.

Un movimento popolare che piace alle donne è il movimento “circolare” che gira intorno al clitoride con la lingua. Iniziate con un tocco leggero e piumato. Se volete costruire lo slancio, cambiate i movimenti tra un tocco più e uno meno intenso. C’è anche la leccata “da un lato all’altro” dove si usa la lingua in orizzontale, che funziona, così come l’inserimento di un dito o due una volta che l’eccitazione sale ed il respiro si fa più pesante.

Marcus London, una pornostar diventata regista, sostiene che la sua tecnica “Spiderman” “dà l’orgasmo a una donna stimolando il clitoride insieme all’inserimento di due dita”. La sua tecnica del “cerchio” “gira e gira, aggiungendo un po’ di velocità e di forza”. E la sua tecnica “omega” prevede l’inserimento di due dita nell’ano con un movimento “vieni qui” che colpisce il punto G della donna, che si trova sulla parete superiore, all’interno della vagina della donna. Dice che, sebbene questo movimento sia facile da fare, è necessario esercitarsi, poiché è già abbastanza difficile localizzare il clitoride.

La grande O


Allora, come si fa a sapere quanto tempo ci vuole per farlo, se è pronta ad avere un orgasmo, o se bisogna fermarsi o continuare? Muovete la lingua per aumentare la tensione sessuale e lo slancio. Stabilite un ritmo e ditele di fare qualche respiro profondo.

È una tecnica di sesso tantrico che fa miracoli in qualsiasi momento, rilassandola e facilitandole l’orgasmo. Usate la lingua a questo punto in un unico, lungo movimento su e giù. Ripetete. Cogliete i segni di eccitazione crescente, tra cui respiri più profondi e gemiti. Continuate fino a quando il suo corpo si tende e ottiene l’orgasmo.

Incredibili posizioni di sesso orale

Alcune posizioni sono migliori di altre. Un modo divertente per raggiungere il piacere è quello di mettersi a quattro zampe per poter leccare da dietro. E la vista non è male. Oppure si può essere pigri e sdraiarsi sotto di lei sul letto mentre lei è stesa con le ginocchia piegate. Una nuova posizione che potreste voler provare è la sua posizione in piedi mentre siete in ginocchio.

Come e dove incontrare uomini e donne?

Anche con tutta la tecnologia che abbiamo a disposizione, trovare e incontrare persone per appuntamenti o incontri occasionali può essere una sfida. Di conseguenza, ci viene chiesto molto spesso come e dove incontrare donne o uomini per gli appuntamenti.

Fortunatamente, la domanda è stata studiata a fondo. La risposta, tuttavia, sembra cambiare a seconda degli obiettivi personali. Pertanto, ci possono essere diversi luoghi migliori per incontrare donne e uomini che dipendono esattamente da ciò che si vuole.

Come ci si conosce?

La ricerca più recente su questo tema è stata presentata da Rosenfeld e Thomas (2012). La loro analisi si è basata su un’indagine nazionale di oltre quattromila adulti, di età compresa tra i 18 e i 59 anni, denominata “Come le coppie si incontrano e stanno insieme” (HCMST). Inoltre, i ricercatori hanno confrontato questi dati con altre indagini storiche sull’argomento.

Tra i punti salienti dei loro risultati vi sono alcuni elementi di rilievo. Le coppie eterosessuali si incontrano principalmente in uno dei modi seguenti:

  • Poco meno del 30% delle coppie si incontra attraverso gli amici comuni.
  • Un po’ più del 20% si incontra in bar o ristoranti.
  • Un altro 20% circa trova un partner online.
  • Il resto (~30%) si incontra attraverso lo svolgersi di un’attività che fa parte della loro vita quotidiana: chiesa, famiglia, lavoro o scuola.

La stragrande maggioranza delle coppie dello stesso sesso si incontra online (un po’ meno del 70%). Circa il 20% in più incontra un partner in bar o ristoranti, mentre il resto si incontra principalmente attraverso amici o colleghi.

La maggior parte delle coppie inizia con l’autointroduzione (43%), o sono introdotte da amici comuni (31%). Il resto viene introdotto dalla famiglia, dai colleghi, dai compagni di classe o dai vicini.

Alcuni modi di incontrarsi possono essere migliori di altri per relazioni a lungo termine. In particolare, le coppie che si incontrano nella vita quotidiana, soprattutto attraverso la chiesa e la scuola, sono più soddisfatte delle loro relazioni e hanno meno probabilità di lasciarsi rispetto alle coppie che si incontrano in altri modi. Questo è stato sostenuto da indagini precedenti, che hanno trovato anche che le relazioni a breve termine e le relazioni sessuali hanno più probabilità di essere iniziate nelle condizioni di incontro opposte – di solito bar e ristoranti (Laumann, Gagnon, Michael, & Michaels, 1994).

I modi e i luoghi migliori per incontrare le persone
Come indica la ricerca, ci sono una serie di luoghi e modi di incontrare persone di successo. Pertanto, come e dove incontrare donne o uomini può dipendere dai vostri obiettivi, dalle vostre esigenze e dalle vostre preferenze. Ecco alcune linee guida generali…

Relazioni a lungo termine

Per le relazioni a lungo termine, potreste voler cercare di incontrare qualcuno durante la vostra vita quotidiana, in particolare attraverso un’attività religiosa, spirituale o educativa. Questo può aiutare ad aumentare la soddisfazione e la longevità della relazione. Presumibilmente, le somiglianze aiutano anche i partner a stabilire un legame più profondo e a condividere con gratitudine. La compatibilità religiosa e spirituale può anche ridurre la probabilità di tradimento e di infedeltà. Tali relazioni possono però richiedere un’autointroduzione. Di conseguenza, potreste dover superare l’ansia, imparare a rompere il ghiaccio e chiedere ciò che volete (anche indirettamente) per iniziare un’interazione.

Relazioni a breve termine

Per le relazioni a breve termine e il sesso, potreste voler cercare qualcuno durante la vostra vita notturna, in particolare in bar, club e ristoranti. Gli individui che si trovano in questi luoghi possono avere più probabilità di avere obiettivi sessuali e a breve termine simili. Inoltre, i bar e i club possono offrire maggiori possibilità di farsi notare, flirtare e toccare per costruire l’attrazione sessuale. Potreste dover superare l’ansia, imparare a rompere il ghiaccio e chiedere cosa volete per iniziare un’interazione. In questo caso, tuttavia, un audace tentativo di rimorchio e l’essere diretti con il vostro interesse può aiutare ad aumentare le vostre possibilità di trovare un amante simile.

Gli incontri on line

Per preferenze ed esigenze più specifiche, potreste voler cercare qualcuno online, o attraverso gli amici. Gli incontri online possono essere particolarmente efficaci quando si è geograficamente o socialmente isolati – o quando i partner che corrispondono alle vostre preferenze sono in scarsità. Inoltre, gli amici che hanno già preferenze o esigenze simili, in particolare quelli all’interno di una comunità o di un gruppo specifico, possono anche essere una buona fonte di introduzione a nuovi partner. Ad esempio, se sei alla ricerca di una donna matura con la quale avere un appuntamento a base di buon sesso puoi fare riferimento al sito di incontri Maturehot.it. Inoltre, se siete socialmente timidi, può essere più comodo cercare appuntamenti online o farsi presentare attraverso gli amici. Così, il networking con persone che la pensano allo stesso modo, sia online che nella vita reale, può essere la chiave per trovare il partner specifico che stai cercando.

Conclusione

Incontrare un potenziale partner per una relazione non deve creare confusione o essere una sfida, soprattutto quando si ha in mente un obiettivo particolare. Spesso si ottiene il miglior successo quando si cerca nei luoghi e nei modi che vi metteranno in contatto con persone che la pensano allo stesso modo. In particolare, le relazioni a lungo termine si trovano spesso con altre persone che si concentrano su attività religiose, spirituali o educative simili a lungo termine nella loro vita quotidiana.

Sesso anale: è sicuro in gravidanza?

Fare sesso anale durante la gravidanza è una decisione estremamente personale. Alcune donne in gravidanza godono della stimolazione anale più del solito, poiché sostengono che l’aumento del flusso sanguigno aumenta la sensazione di piacere. D’altra parte, “molte donne non amano il sesso anale durante la gravidanza”, dice Mary Jane Minkin, M.D., professore clinico presso il Dipartimento di Ostetricia, Ginecologia e Scienze della Riproduzione della Yale University School of Medicine. Aggiunge che il sesso anale può irritare le emorroidi e le fessure anali, causando dolore e sanguinamento.

Se si decide di provare il sesso anale durante la gravidanza, si può renderlo più sicuro e confortevole. “La ricerca sul tema del sesso anale è limitata, forse a causa dei tabù culturali che ancora persistono nella nostra società”, dice il dottor Jimmy Belotte, ostetrico e ginecologo del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia e Salute delle donne del Montefiore Health System, e professore associato del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia e Salute delle donne e dell’Albert Einstein College of Medicine. “Gli studi riferiscono che, numericamente parlando, le coppie eterosessuali che si impegnano in questa attività sono molto più numerose di quelle ampiamente accettate. Pertanto, i rischi per la salute dei rapporti sessuali anali sembrano essere gravemente sottovalutati da una parte sostanziale della nostra popolazione sessualmente attiva – comprese le coppie incinte“.

Sicurezza del sesso anale durante la gravidanza


Se si decide di fare sesso anale durante la gravidanza, è importante comprendere le preoccupazioni per la sicurezza. Per cominciare, la simulazione anale può irritare le emorroidi, chiamate anche mucchietti, dice il Dr. Minken. Queste vene varicose pruriginose e dolorose appaiono spesso nell’ano e nel retto durante la gravidanza – e diventano ancora più fastidiose quando sono irritate. Le emorroidi aggravate possono anche causare emorragie rettali, che non sono pericolose a meno che l’emorragia non sia grave.

Anche il sesso anale può irritare le fessure. Queste minuscole lacerazioni possono formarsi nell’ano a causa della stitichezza (un’altra comune lamentela della gravidanza), e sono soggette a strappi e sanguinamento. Le fessure anali lacerate di solito non danneggiano il feto, ma possono essere fastidiose per la madre.

In alcuni casi, il sesso anale può portare a infezioni batteriche – di solito quando il maschio passa dal sesso anale al sesso vaginale senza cambiare preservativo o “lavare via” il pene. Queste pericolose infezioni possono anche manifestarsi quando si sposta un giocattolo sessuale dall’ano alla vagina senza prima lavarlo.

Le infezioni che possono derivare dal sesso anale includono:

Vaginosi batterica: la BV aumenta il rischio di aborto spontaneo, così come il travaglio e il parto prematuro.
Infezioni delle vie urinarie (IVU): Se non curate, le IST possono causare un’infezione renale che mette a rischio la donna per il travaglio pretermine e per un bambino di basso peso alla nascita.
Giardiasis: Causata dal parassita Giardia lamblia, la giardiasis è collegata a malnutrizione, disidratazione e perdita di peso. Questi problemi potrebbero influire negativamente sulla salute della gravidanza.


Oltre alle infezioni batteriche, il sesso anale durante la gravidanza aumenta il rischio di infezioni sessualmente trasmissibili (IST). Alcune MST possono essere trasferite al bambino durante il parto (e raramente attraverso la placenta), con conseguenze a lungo termine sulla salute. Per esempio, la gonorrea è stata associata al parto prematuro e al parto morto; il virus dell’herpes può portare all’herpes neonatale e a problemi neurologici; l’HPV spesso causa complicazioni al parto e l’epatite B può danneggiare il fegato.

Le donne incinte dovrebbero evitare del tutto il sesso anale se hanno determinate condizioni di gravidanza ad alto rischio. Il dottor Belotte dice che queste includono la placenta previa (in cui la placenta copre una parte o tutta la cervice), la rottura prematura delle membrane e il travaglio pretermine.

Consigli per il sesso anale durante la gravidanza


La sicurezza e il comfort sono la priorità assoluta quando si fa sesso anale durante la gravidanza. Ecco alcuni consigli per rendere l’esperienza più piacevole per entrambi i partner.

Utilizzate il preservativo per prevenire la trasmissione delle MST che possono essere trasmesse al vostro bambino.
Se passate dal sesso anale al sesso vaginale, cambiate il preservativo o fate lavare il pene al vostro partner.
L’ano non lubrifica naturalmente, quindi utilizzate un lubrificante a base d’acqua per evitare l’attrito. Questo può impedire che le fessure anali si lacerino e che le emorroidi si infiammino.
Fate sesso anale lentamente per evitare lacerazioni nel retto.
Fermatevi se sentite dolore o disagio.

11 sorprendenti consigli sul sesso

Quando si tratta di sesso, ci si potrebbe chiedere se ci sono consigli e trucchi che possano fare la differenza. Non c’è una zona erogena magica o una tecnica per fare un pompino che faccia impazzire. Ognuno è diverso, e ciò che funziona per un ragazzo potrebbe non funzionare per un altro.

Qui di seguito puoi trovare le testimonianze di diversi ragazzi: sono i migliori “consigli” che si sentono di condividere e che secondo loro possono fare la differenza sia per il tuo partner che per te.

1. “Questo è un consiglio sessuale piuttosto neutro rispetto al sesso, ma… rilassatevi. Divertitevi e non fatevi venire in mente niente. Il sesso è divertimento.”. – Marco, 28 anni

2. “Sono stato con uomini e donne, e nella mia esperienza personale, i ragazzi sono generalmente più sfacciati. Sono disposti a chiedere di più a letto. Quindi donne: non abbiate paura di fare richieste”. – Davide, 26 anni

3. “Se sei alla ricerca di consigli sul sesso o sei preoccupato di come sei a letto, sappi che l’entusiasmo fa molta differenza. In effetti, direi che è più importante lasciarsi andare che essere ‘bravi’ a fare sesso”. – Simone, 25 anni

4. “Penso che vi divertirete di più se potrete parlare tranquillamente con il vostro partner, assicurandovi di essere in un ambiente nascosto in cui non aver paura di essere interrotti”. – Carlo, 27 anni

5. “Non preoccupatevi dei consigli sul sesso. Preoccupati solo di vivere il momento”. – Claudio, 28 anni

6. “Prendete le cose con calma. Anche se il ragazzo con cui stai sta andando di fretta, non aver paura di chiedere di rallentare per assaporare anche il tuo piacere. I preliminari sono importanti. Assicurati che lo sappia”. – Giancarlo, 27 anni

7. “Penso che il contatto visivo sia molto sottovalutato ma molto sexy. È incredibilmente intimo guardarsi negli occhi durante il sesso”. – Massimo, 27 anni

8. “Penso che parlare in modo volgare durante il sesso sia molto sexy. Non devi farti troppi problemi su cosa dire e pensarci troppo. Provaci e basta”. – Daniele, 27 anni.

9. “La mia ex era piuttosto appassionata di giocattoli sessuali. Niente di troppo perverso o scandaloso, ma mi piaceva molto. Se hai giocattoli sessuali e pensi che ti piacerebbe portarteli a letto, ti direi di farlo, senza stare troppo a pensare cosa ne pensi il tuo partner”. – Stefano, 28 anni

10. “Non abbiate paura di dare istruzioni esplicite per farvi venire. Noi vogliamo farvi venire. Per la maggior parte degli uomini è la massima aspirazione. Aiutateci ad aiutarvi”. – Tommaso, 29 anni

11. “Solo in base alla mia esperienza personale, non credo che le donne abbiano bisogno di sentirsi in difetto se ci mettono un po’ a raggiungere l’orgasmo. Non mi dispiace stare laggiù tra le gambe”. – Sebastiano, 27 anni

Questi erano gli 11 consigli sul sesso condivisi da diversi uomini di diverse età. Pensi che ti saranno d’aiuto la prossima volta che farai sesso?