Curiosità

Tecniche sadomaso, quello che devi sapere a riguardo

Il mondo del sesso si può presentare in molte forme e con molteplici sfaccettature. Per chi ama rompere ogni tabù, la realtà sessuale non ha alcun segreto.

Generalmente, ognuno di noi, per un fattore prettamente culturale è portato a trattare il tema del sesso attraverso un atteggiamento di pudicizia e nella maggior parte dei casi rifuggiamo da qualsiasi conversazione che includa frasi che fanno un chiaro richiamo all'eros. Un po' per vergogna, in quanto siamo abituati a pensare alla realtà sessuale come una sfera ridotta alle quattro mura di casa nostra, un po' perché temiamo il giudizio altrui. Temi come quelli erotici, sebbene ci troviamo un secolo altamente avanzato sotto qualsiasi aspetto, destano ancora occhiatacce e divengono sinonimo di cattivo gusto e volgarità.

Tuttavia c'è chi sembra aver abbattuto qualsiasi confine che abbia a che fare con la castità, vivendo liberamente il sesso. Passando da dialoghi espliciti per poi dilettarsi nel metterli anche in pratica senza troppi problemi o restrizioni.

C'è chi ama fare del sesso una vera e propria arte, portandolo talvolta a livelli anche estremi per provare e far provare al proprio partener l'apice massimo del piacere.

Quando trattiamo di pratiche particolari in riferimento alla sfera erotica stiamo parlando di tecniche sadomaso sono diverse e sono adatte a tutti, purché si abbia un certo livello di esperienza con il sesso e un'ampia documentazione alle spalle del rapporto master-slave. A tal fine il sito Orgasmobdsm.it si occupa di organizzare incontri BDSM.

Le tecniche sadomaso, infatti, includono un rapporto di fiducia reciproca tra i partner che molto spesso hanno un rapporto master-slave.
Si tratta di un rapporto che generalmente si ha solo nei rapporti sessuali. È un rapporto assolutamente consesuale in cui una persona (master) esercita una sorta di potere nei confronti dell'altra (slave) "possedendola" e infliggendole dolore. Questo dolore si trasforma in piacere per entrambi i partner sia per chi lo subisce sia per chi lo esercita, poiché il rapporto che si va a creare è, appunto, un rapporto di sadomaso.

All'interno della relazione master-slave intervengono le cosidedette tecniche sadomaso che rappresentano la caratteristica principale di questo rapporto.

Tra queste tecniche ritroviamo diverse pratiche.

– Bondage

Il bondage è la tecnica sadomaso più gettonata ed è anche fra le più semplice da eseguire. Si tratta di una pratica che consiste nell'immobilizzare completamente o parzialmente il proprio partener attraverso l'ausilio di accessori quali, corde, foulard, catene, manette, bavagli ecc.

– Spacking

Lo spacking è una pratica alquanto utilizzata e anche semplice da eseguire. Stiamo parlando delle sculacciate che solitamente precedono l'atto sessuale ma che possono essere inserite anche durante il rapporto. Ebbene iniziare questa pratica con schiaffi leggeri che poi lentamente diventano più forti ed energici. È una partitaca che ovviamente si mette in atto con una persona di cui si ha fiducia e che può interrompere in qualsiasi momento voglia la pratica se non più desiderata.

– Sottomissione

La sottomissione è un atteggiamento passivo che solitamente riveste il genere femminile nei confronti del genere maschile durante i rapporti sessuali. Quando si decide di assumere questo atteggiamento nella consesualitá di entrambi i partener, si imposta solitamente una parola di "salvezza" che se pronuncia dalla persona sottomessa sta ad indicare l'interruzione di qualsiasi atto. È importante sottolineare che il dominatore nei confronti della persona sottomessa esercita un potere completo e totale, decidendo, se chi detiene il comportamento passivo può o meno provare piacere e come farlo.

– Umiliazione

L'umiliazione erotica rientra fra le tecniche BDSM. Essa consiste in una serie di umiliazioni verbali, attraverso termini rudi e svilenti con il fine di portare la persona che subisce tale umiliazione ad una sorta di eccitazione sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *