Bondage, le migliori pratiche

Molte persone si interessano al mondo della sessualità estrema per curiosità oppure per rendere la propria vita sessuale più appagante e creativa. Bisogna capire che ci sono vari modi di praticare il sesso estremo, e tutte le pratiche in questione vengono correlate al termine BDSM (che sta per bondage, dominazione, sottomissione e masochismo).
Per poter godere al meglio di questo particolare tipo di sessualità bisogna essere al corrente delle varie tipologie di sesso estremo esistenti, che si basano sempre su quattro principi fondamentali, ovvero la consensualità completa, la fiducia, la sicurezza e la comunicazione.
È importantissimo, infatti, poter comunicare apertamente con il proprio partner riguardo tutto ciò che concerne il sesso estremo, siccome le pratiche messe in atto durante il BDSM non sono apprezzate da tutti allo stesso modo.

Ma per comprendere concretamente di cosa tratta il masochismo in senso pratico, si possono prendere in considerazione diverse pratiche, tra cui le seguenti:

– La dominazione psicologica: uno dei concetti chiave del sesso estremo è la dominazione (in cui bisogna ovviamente includere anche la sottomissione del partner). Tuttavia non tutti sanno che la pratica della dominazione può anche trascendere dal semplice contesto sessuale, per diventare una pratica psicologica adatta a preparare i due amanti al sesso estremo. Nel caso in cui si parlasse di una mistress e di uno slave, spesso la donna impone all'uomo di fare le pulizie oppure di pulirle la macchina; l'obiettivo di queste imposizioni sono di sottomettere il partner anche psicologicamente, in maniera tale da stuzzicarlo prima di passare all'atto sessuale vero proprio.
In questo modo si incita l'uomo a vendicarsi o a restare sottomesso. La differenza in questo caso dipende dall'indole propria dell'uomo e dalla sua decisione personale in merito.

– Immobilizzazione ed imbavagliamento: una delle pratiche più apprezzate del BDSM riguarda l l'immobilizzazione e l'imbavagliamento del proprio partner, in maniera tale da poterne fare tutto ciò che si vuole. Si tende ad utilizzare questa pratica quando il partner sente di volersi affidare completamente al proprio amante; di conseguenza si tratta inconsciamente anche di una pratica che aiuta a formare un senso di fiducia nella coppia.
Questa particolare pratica sessuale può essere accompagnata da altri trattamenti, come lo spanking (cioè lo schiaffeggiamento) o le frustate.

– Il dolore fisico: molte persone adorano rendere il sesso più piccante tramite la percezione del dolore, che può manifestarsi in molti modi diversi. Per molte donne il tipo di dolore che provoca più piacere risiede nel sesso anale (cioè la sodomia vera e propria). Per alcune persone, tuttavia, il dolore deve essere molto più presente per poter garantire la completa eccitazione sessuale. Per questo motivo molti amano giocare con la cera bollente delle candele, con lo strangolamento o anche con pratiche di pseudo tortura. In questo caso si parla di pura fantasia: alcuni adorano legare il partner per poi stimolarne i capezzoli, altri utilizzano sex toys particolari in grado di dilatare gli orifizi e l'unico limite nel caso della tortura è la creatività (e ovviamente la consensualità del partner).
Una pratica correlata alla tortura nel BSDM può essere anche l'umiliazione, che può essere effettuata costringendo il proprio amante ad indossare abiti imbarazzanti.
Si tratta di attività sessuali estreme assolutamente non adatte a tutti, ma che possono regalare le più grandi soddisfazioni a letto se si è predisposti a provarle.

Tecniche sadomaso, quello che devi sapere a riguardo

Il mondo del sesso si può presentare in molte forme e con molteplici sfaccettature. Per chi ama rompere ogni tabù, la realtà sessuale non ha alcun segreto.

Generalmente, ognuno di noi, per un fattore prettamente culturale è portato a trattare il tema del sesso attraverso un atteggiamento di pudicizia e nella maggior parte dei casi rifuggiamo da qualsiasi conversazione che includa frasi che fanno un chiaro richiamo all'eros. Un po' per vergogna, in quanto siamo abituati a pensare alla realtà sessuale come una sfera ridotta alle quattro mura di casa nostra, un po' perché temiamo il giudizio altrui. Temi come quelli erotici, sebbene ci troviamo un secolo altamente avanzato sotto qualsiasi aspetto, destano ancora occhiatacce e divengono sinonimo di cattivo gusto e volgarità.

Tuttavia c'è chi sembra aver abbattuto qualsiasi confine che abbia a che fare con la castità, vivendo liberamente il sesso. Passando da dialoghi espliciti per poi dilettarsi nel metterli anche in pratica senza troppi problemi o restrizioni.

C'è chi ama fare del sesso una vera e propria arte, portandolo talvolta a livelli anche estremi per provare e far provare al proprio partener l'apice massimo del piacere.

Quando trattiamo di pratiche particolari in riferimento alla sfera erotica stiamo parlando di tecniche sadomaso sono diverse e sono adatte a tutti, purché si abbia un certo livello di esperienza con il sesso e un'ampia documentazione alle spalle del rapporto master-slave. A tal fine il sito Orgasmobdsm.it si occupa di organizzare incontri BDSM.

Le tecniche sadomaso, infatti, includono un rapporto di fiducia reciproca tra i partner che molto spesso hanno un rapporto master-slave.
Si tratta di un rapporto che generalmente si ha solo nei rapporti sessuali. È un rapporto assolutamente consesuale in cui una persona (master) esercita una sorta di potere nei confronti dell'altra (slave) "possedendola" e infliggendole dolore. Questo dolore si trasforma in piacere per entrambi i partner sia per chi lo subisce sia per chi lo esercita, poiché il rapporto che si va a creare è, appunto, un rapporto di sadomaso.

All'interno della relazione master-slave intervengono le cosidedette tecniche sadomaso che rappresentano la caratteristica principale di questo rapporto.

Tra queste tecniche ritroviamo diverse pratiche.

– Bondage

Il bondage è la tecnica sadomaso più gettonata ed è anche fra le più semplice da eseguire. Si tratta di una pratica che consiste nell'immobilizzare completamente o parzialmente il proprio partener attraverso l'ausilio di accessori quali, corde, foulard, catene, manette, bavagli ecc.

– Spacking

Lo spacking è una pratica alquanto utilizzata e anche semplice da eseguire. Stiamo parlando delle sculacciate che solitamente precedono l'atto sessuale ma che possono essere inserite anche durante il rapporto. Ebbene iniziare questa pratica con schiaffi leggeri che poi lentamente diventano più forti ed energici. È una partitaca che ovviamente si mette in atto con una persona di cui si ha fiducia e che può interrompere in qualsiasi momento voglia la pratica se non più desiderata.

– Sottomissione

La sottomissione è un atteggiamento passivo che solitamente riveste il genere femminile nei confronti del genere maschile durante i rapporti sessuali. Quando si decide di assumere questo atteggiamento nella consesualitá di entrambi i partener, si imposta solitamente una parola di "salvezza" che se pronuncia dalla persona sottomessa sta ad indicare l'interruzione di qualsiasi atto. È importante sottolineare che il dominatore nei confronti della persona sottomessa esercita un potere completo e totale, decidendo, se chi detiene il comportamento passivo può o meno provare piacere e come farlo.

– Umiliazione

L'umiliazione erotica rientra fra le tecniche BDSM. Essa consiste in una serie di umiliazioni verbali, attraverso termini rudi e svilenti con il fine di portare la persona che subisce tale umiliazione ad una sorta di eccitazione sessuale.

baciare alla francese

Come baciare alla francese

Il bacio alla francese è un ottimo modo per divertirsi con un partner sessuale che stimola le zone erogene sensibili fornendo un piacere reciproco. Che tu sia un baciatore alle prime armi o un esperto, ecco le basi che devi conoscere prima di baciarti.

Cos’è un bacio alla francese?

Un bacio alla francese (chiamato anche bacio con la lingua, bacio profondo o pomiciata) è un bacio in cui uno o entrambi i partner usano la lingua per stimolare la bocca dell’altro per un reciproco piacere sessuale. I baci alla francese possono essere più stimolanti dei baci senza lingua, poiché le labbra, la lingua e altre parti della bocca sono potenti zone erogene che contribuiscono all’eccitazione sessuale. Il termine bacio alla francese è nato in America e in Gran Bretagna all’inizio del 1900, quando si credeva che la cultura francese fosse più aperta a pratiche sessuali avventurose.

Come baciare alla francese

Ecco come eseguire un bacio francese di base.

Scegli un ambiente confortevole. Dato che il bacio alla francese di solito richiede un po’ più di tempo di un normale bacetto sulle labbra, vorrai essere in un posto dove sia tu che il tuo partner vi sentiate a vostro agio e rilassati. Una camera da letto o una zona privata è un ottimo posto per iniziare una sessione di baci. Crea l’atmosfera accendendo qualche candela o mettendo della musica romantica.

Affronta il tuo partner. Guardate il vostro partner in modo che i vostri occhi siano allo stesso livello e stabilite un contatto visivo per mostrare che vi sentite legati a lui. Se è la prima volta che baciate alla francese e volete mandare qualche segnale che siete in vena, provate a guardare brevemente le labbra del vostro partner e poi tornate ai suoi occhi. Se ti restituisce lo sguardo civettuolo, sorridi o inizia a sporgersi, anche loro potrebbero essere interessati.

Chinati e inclina la testa. Una volta che sai che il tuo partner è interessato, chinati per premere le tue labbra su quelle del tuo partner, inclinando la testa, in modo che i vostri nasi non si scontrino. Potreste entrambi accidentalmente inclinarvi nella stessa direzione all’inizio; se questo accade, semplicemente reindirizzate la testa in modo da inclinarvi in direzioni opposte.

Iniziare con le labbra. Anche se può essere allettante iniziare con un bacio alla francese, costruire un bacio più profondo può essere incredibilmente sensuale per entrambe le parti. Inizia con qualche bacio a bocca chiusa, senza lingua. Premi le tue labbra su quelle del tuo partner, alternando leggere spazzolate di labbra a baci più potenti, quindi baci a bocca chiusa e aperta. Mentre puoi lasciare le mani ai tuoi lati, aggiungere una carezza delicata può essere piacevole per l’altra parte. Con il consenso del tuo partner, metti delicatamente le mani sulla sua vita, sulla schiena o sul viso mentre ti baci.

Iniziare un bacio alla francese. Dopo alcuni baci senza lingua, inizia a spazzolare leggermente la tua lingua lungo le labbra del tuo partner. Questa mossa è un modo non verbale di chiedere il permesso di portare il bacio più avanti – se il tuo partner estende la lingua in risposta, è pronto per iniziare il bacio alla francese. Tuttavia, se il tuo partner non estende la lingua, potrebbe non essere ancora a suo agio, e dovresti continuare con i tuoi baci senza lingua. Se ricevi il via libera per approfondire il bacio, apri le tue labbra e usa delicatamente la tua lingua per stimolare le labbra e la lingua del tuo partner. Fate scorrere la vostra lingua lungo le sue labbra o la vostra lingua lungo le sue. Prendetelo lentamente e delicatamente, lasciando che l’intensità cresca man mano che corrispondete all’energia e ai movimenti del vostro partner. Se al tuo partner piace abbracciarsi durante i baci, usa le tue mani per tenerlo vicino.

Finire. Il bacio alla francese può essere un’attività piacevole da sola, senza che progredisca ulteriormente. Se tu e il tuo partner non volete passare ad attività più intime, semplicemente baciate alla francese finché entrambi vi sentite soddisfatti. Tuttavia, il bacio alla francese può anche essere una parte potente dei preliminari. Se tu e il tuo partner volete passare al rapporto sessuale, potete muovere le mani per iniziare a stimolare il corpo del tuo partner (specialmente i glutei, il petto o i genitali).

sex toys uomini

Guida ai giocattoli sessuali per uomini

Mentre una volta i sex toys erano sinonimo di piacere femminile, adesso non è più così. Ora, gli uomini stanno esplorando le gioie dei giocattoli per adulti e sperimentano una migliore masturbazione e soddisfazione sessuale. Ma quali sono i sex toys adatti per gli uomini? Ci sono molti tipi diversi, forme e dimensioni – tutto dipende che parte vuoi stimolare e come. Se non sei sicuro da dove iniziare, questa guida ti aiuterà a trovare il sex toy maschile giusto per te.

Perché usare un sex toy maschile?

A parte la ragione ovvia (sono divertenti), ci sono molti vantaggi nell’usare i sex toys maschili.

  • Gli strokers possono aiutarti ad allenarti a durare più a lungo a letto.
  • I cock ring possono potenzialmente migliorare la forza e la resistenza dell’erezione.
  • I massaggiatori della prostata ti permettono di provare sensazioni nuove.
  • I sex toys maschili vibranti possono darti orgasmi più potenti.

Diversi tipi di sex toys maschili

Ci sono così tanti tipi di sex toys maschili. Sia che tu stia cercando qualcosa da usare con un partner, qualcosa che ti aiuti a migliorare le dimensioni della tua erezione, o che tu stia solo cercando di sperimentare la migliore masturbazione della tua vita, c’è  sicuramente un giocattolo che fa per te.

Manicotti

Se sei un po’ timido sull’acquisto di un sex toy maschile, allora un manicotto o uno stroker è il punto di partenza. Piccoli, discreti e incredibilmente facili da usare, questi masturbatori possono sembrare abbastanza semplici ma forniscono sensazioni incredibili su tutta la lunghezza del pene.

Strokers realistici

Le donne hanno il Pocket Rocket, quindi è giusto che gli uomini abbiano un sex toy da viaggio da portare con loro. Le fighette tascabili sono progettate per darvi le sensazioni realistiche di sempre. Senza vibrazioni o accessori complicati, le vagine tascabili sono l’ideale per i novizi utilizzatori di sex toy maschili. Se stai cercando una simulazione più autentica del sesso – e un giocattolo più grande di una figa tascabile – allora potresti voler provare una vagina realistica. Con le loro forme realistiche, le texture interne incredibili e i dettagli dipinti a mano, una vagina realistica vi darà una sensazione totalmente naturale. Variando notevolmente nel prezzo, sta a te decidere quanto reale vuoi che si senta.

Fleshlights

Il Fleshlight è un prodotto leggendario nella masturbazione maschile. I Fleshlights sono ottimi per i principianti in quanto vengono forniti con una custodia discreta e un inserto, in modo da poter godere delle sensazioni ultra-realistiche proprio fuori dalla scatola.

Bambole

Non più solo opzioni economiche per l’addio al celibato, le bambole del sesso ora offrono sensazioni così autentiche che potrebbero essere reali. Questi sex toys maschili ti danno l’esperienza completa del rapporto sessuale. Anche se non sono molto discrete, le bambole del sesso sono incredibili per la masturbazione. E, se vuoi una cosa a tre ma sei preoccupato per la gelosia che potrebbe nascere, una bambola del sesso è molto divertente da usare con un partner.

Anelli

Progettati per intrappolare delicatamente il sangue nel pene una volta raggiunta l’erezione, i cock ring sono disponibili in molti materiali diversi, dimensioni e forme. Un anello può migliorare la fermezza del pene e può anche aiutare ad aumentare la vostra resistenza. I cock ring possono essere usati durante il sesso per migliorare il piacere vostro e del vostro partner, oppure potete infilarne uno prima di usare una pompa per il pene per un’erezione potenzialmente più duratura.

Anelli vibranti

Come la loro controparte non vibrante, i cock ring vibranti intrappolano in modo sicuro il sangue all’interno del pene, permettendo potenzialmente un’erezione più grande e più dura. Tuttavia, questi sex toys maschili forniscono anche delle vibrazioni sensazionali di cui potete godere entrambi! Un anello vibrante per il cazzo migliorerà il sesso con un partner.

Massaggiatori della prostata

La prostata è una gemma nascosta, situata nel bacino dell’uomo, tra il pene e la vescica. Usando un massaggiatore prostatico, si può facilmente stimolare questa zona attraverso l’ano, e potenzialmente sperimentare incredibili orgasmi su tutto il corpo. Molte persone hanno riferito di aver raggiunto l’orgasmo solo stimolando la prostata.

Estensori del pene

Se non sei soddisfatto delle tue attuali misure del pene o hai voglia di provare qualcosa di un po’ diverso, un estensore del pene è un modo conveniente per giocare con le dimensioni.

Pompe per il pene

Se usata regolarmente, una pompa per il pene può dare un aumento duraturo alle dimensioni del pene. L’aspirazione ingrossa il pene in modo sicuro. Per i migliori risultati, mettete un anello per il cazzo sulla base del pene prima di pompare e la vostra asta dovrebbe mantenere la sua lunghezza extra e la circonferenza dopo averla rimossa dal cilindro.

tradimento partner

Sospetti che il tuo partner ti tradisca? Ecco come affrontarlo

Sospettare che il tuo partner ti tradisca è una delle cose peggiori da affrontare in una relazione. Crea uno strato impenetrabile di confusione nella tua mente, dato che non sai cosa pensare o come dovresti agire. Le persone in questa posizione si trovano ad un bivio: possono lasciarsi i loro sospetti alle spalle, dando all’altra persona il beneficio del dubbio e non agendo più in base ai loro pensieri; oppure, possono imbarcarsi in una missione per scoprire veramente se il loro partner è infedele. Se siete tentati da quest’ultima opzione, abbiamo alcuni consigli per voi.

Sospetti sul tuo partner

Se sospetti subito che il tuo partner ti tradisca, allora hai una strada difficile davanti a te, che ti tradisca davvero o no. Il solo pensiero di un partner infedele può piantare un seme nella tua mente che alla fine prenderà il controllo della tua vita. Se riconoscete questo pensiero come semplice paranoia infondata, allora forse potrete alla fine superarlo e continuare a godervi la vostra relazione. Tuttavia, se trovi qualche ragione per credere che il tuo sospetto sia basato sui fatti, allora potresti trovarti nella posizione di dover agire sul tuo sospetto e confermarlo come vero o falso prima di andare avanti nella tua vita. Se questo è effettivamente il vostro caso, allora comprendiamo la vostra situazione. Tuttavia, dovresti trovare conforto nel sapere che ci sono alcune cose che puoi fare per scoprire se il tuo partner ti tradisce.

Scopri se ti sta tradendo su Facebook

Per prima cosa, scopri la password di Facebook del tuo partner. Lasceremo questa parte a te, perché sappiamo che hai i tuoi modi per farlo. Poi, aspettate il momento opportuno in cui il vostro partner sarà lontano dal suo dispositivo per un periodo di tempo significativo. Una volta atterrati sul suo account di Facebook, scorrete tutti i suoi messaggi privati per vedere se sta parlando con qualcuno del sesso opposto. Apri tutti questi messaggi e vedi se ci sono conversazioni losche in corso. Questo tipo di osservazione furtiva è l’unico modo per confermare se il tuo partner ti sta tradendo o meno. Se tutti i messaggi sembrano innocui, questo è un ottimo segno. Tuttavia, se hai sorpreso il tuo partner a flirtare chiaramente con qualcun altro, potrebbe non essere di buon auspicio per il futuro della vostra relazione.

Controlla la sua cronologia dei siti web

Quando il tuo partner abbandona il suo portatile o il suo telefono per un periodo di tempo significativo, sfoglia la sua cronologia per vedere se stava usando qualche sito di incontri per cercare sesso. Potresti cercare tra i loro dati internet e trovare solo giochi online, sport o notizie di attualità. Tuttavia, se facendo questo scopri che c’è stata una visita a un sito web di incontri online nella sua cronologia recente, allora questa è una notizia orribile, ed è ampiamente indicativa del fatto che il tuo partner è infedele. Una volta che hai confermato che stanno usando una piattaforma di incontri per adulti, non puoi fermarti qui. Sfogliate la loro cronologia dei messaggi e vedete che tipo di chat ci sono. Potresti trovare alcuni messaggi sconci inviati o anche la conferma di un primo appuntamento. Se trovi uno di questi nel telefono del tuo partner, è il momento di affrontarli e aspettarti il peggio per la tua relazione.

Beccarlo in flagrante

Se la tua indagine sul tradimento è andata così avanti che hai beccato il tuo partner in un’avventura di una notte con qualcuno, allora hai, sfortunatamente, completato con successo la tua missione, e hai confermato nel modo più chiaro possibile che il tuo partner ti sta tradendo. Questo è un momento atroce, perché questo non era il tipo di conferma che stavi cercando. Coglierli sul fatto è stato uno spettacolo doloroso a cui assistere, ma forse l’estrema difficoltà di quel momento era esattamente ciò di cui avevi bisogno per convincerti che il tuo partner potesse davvero essere così infedele nei tuoi confronti.

Nessuna scusa

Dopo averlo colto in flagrante, il tuo partner potrebbe venire da te con mille spiegazioni sul perché ti ha tradito e implorare il tuo perdono. Tuttavia, devi tenere a mente che non ci sono scuse valide per l’adulterio. Tutti i casi di tradimento sono un riflesso della debolezza del traditore, senza eccezione. Lasciamo a voi la scelta di perdonare o meno il vostro partner, ma vi invitiamo a non dimenticare mai che siete stati traditi dal vostro partner, perché il tradimento è una delle cose peggiori che una persona possa fare ad un’altra.

transgender

Transgender: orientamento sessuale e identità di genere

L’identità di genere e l’orientamento sessuale sono due cose diverse. L’identità di genere si riferisce alla tua conoscenza interna del tuo genere – per esempio, la tua consapevolezza di essere un uomo, una donna o un altro genere. L’orientamento sessuale ha a che fare con le persone da cui si è attratti. Come le persone non transgender, le persone transgender possono avere qualsiasi orientamento sessuale. Per esempio, un uomo transgender (qualcuno che oggi vive come un uomo) può essere attratto principalmente da altri uomini (e identificarsi come un uomo gay), può essere attratto principalmente dalle donne (e identificarsi come un uomo etero), o avere qualsiasi altro orientamento sessuale.

Qual è la differenza tra essere transgender ed essere intersessuale?

Le persone a volte confondono l’essere transgender con l’essere intersessuale. Le persone intersessuali hanno un’anatomia riproduttiva o dei geni che non corrispondono alle definizioni tipiche di maschio o femmina, cosa che viene spesso scoperta alla nascita. Essere transgender, invece, ha a che fare con la conoscenza interna della propria identità di genere. Una persona transgender di solito nasce con un corpo e dei geni che corrispondono a un tipico maschio o femmina, ma sa che la sua identità di genere è diversa.

Alcune persone pensano che determinare chi è maschio o femmina alla nascita sia una semplice questione di controllo dell’anatomia esterna del bambino, ma in realtà c’è molto di più. Ogni anno, si stima che un bambino su 2.000 nasce con un insieme di caratteristiche che non possono essere facilmente classificate come “maschio” o “femmina”. Le persone il cui corpo cade nel vasto continuum tra “maschio” e “femmina” sono spesso conosciute come persone intersessuali. Ci sono molti tipi diversi di condizioni intersessuali. Per esempio, alcune persone nascono con cromosomi XY ma hanno genitali femminili e caratteristiche sessuali secondarie. Altri potrebbero avere cromosomi XX ma nessun utero, o potrebbero avere un’anatomia esterna che non appare chiaramente maschile o femminile.

Mentre è possibile essere sia transgender che intersessuale, la maggior parte delle persone transgender non sono intersessuali, e la maggior parte delle persone intersessuali non sono transgender. Per esempio, molte persone intersessuali con cromosomi XY (tipicamente maschili) ma con un’anatomia tipicamente femminile sono dichiarate femmine alla nascita, vengono cresciute come ragazze e si identificano come tali; infatti, molte di queste ragazze e le loro famiglie non si rendono nemmeno conto che i loro cromosomi sono diversi dal previsto fino a molto più tardi nella vita. Tuttavia, alcune persone intersessuali si rendono conto che il genere con cui sono state allevate non corrisponde al loro senso interno di chi sono, e possono apportare modifiche al loro aspetto o al loro ruolo sociale in modo simile a quello che molte persone transgender subiscono per iniziare a vivere come il genere che meglio corrisponde a chi sono.

Qual è la differenza tra transgender e gender non-conforming?

Essere gender non-conforming significa non conformarsi agli stereotipi di genere. Per esempio, i vestiti, l’acconciatura, il modo di parlare o gli hobby di qualcuno potrebbero essere considerati più “femminili” o “maschili” di ciò che è stereotipicamente associato al loro genere.

Le persone non conformi al genere possono essere o non essere transgender. Per esempio, alcune donne che sono state cresciute e si identificano come donne si presentano in modi che potrebbero essere considerati maschili, come avere i capelli corti o indossare abiti stereotipicamente maschili. Il termine “maschiaccio” si riferisce alle ragazze che sono gender non-conforming, il che spesso significa che praticano sport violenti, escono con i ragazzi e si vestono con abiti più maschili. Allo stesso modo, le persone transgender possono essere gender non-conforming, o possono conformarsi agli stereotipi di genere per il genere in cui vivono e si identificano.

relazione sana

Cose che rendono sana una relazione

Chi non desidera avere una relazione serena e soprattutto sana con il proprio partner? Ecco alcuni consigli che ti potranno essere sicuramente utili.

Trascorrere del tempo di qualità

Ci si innamora guardando e ascoltando l’altro. Se si continua a guardare e ascoltare negli stessi modi attenti, si può sostenere l’esperienza dell’innamoramento a lungo termine. Probabilmente avete bei ricordi di quando uscivate per la prima volta con la persona amata. Tutto sembrava nuovo ed eccitante, e probabilmente passavate ore a chiacchierare insieme o a inventare cose nuove ed eccitanti da provare. Tuttavia, con il passare del tempo, le esigenze del lavoro, della famiglia, di altri obblighi e il bisogno che abbiamo tutti di avere del tempo per noi stessi possono rendere più difficile trovare del tempo insieme.

Molte coppie scoprono che il contatto faccia a faccia dei primi giorni di frequentazione viene gradualmente sostituito da testi affrettati, e-mail e messaggi istantanei. Anche se la comunicazione digitale è ottima per alcuni scopi, non ha un impatto positivo sul cervello e sul sistema nervoso come la comunicazione faccia a faccia. Mandare un testo o un messaggio vocale al tuo partner dicendo “ti amo” è fantastico, ma se lo guardi raramente o hai il tempo di sederti insieme, sentirà comunque che non lo capisci o lo apprezzi. E diventerete più distanti o scollegati come coppia. Gli spunti emotivi di cui entrambi avete bisogno per sentirvi amati possono essere trasmessi solo di persona, quindi non importa quanto sia impegnata la vita, è importante ritagliarsi del tempo da passare insieme.

Impegnatevi a passare del tempo di qualità insieme regolarmente. Non importa quanto siate occupati, prendetevi qualche minuto ogni giorno per mettere da parte i vostri dispositivi elettronici, smettere di pensare ad altre cose e concentrarvi davvero e connettervi con il vostro partner. Trovate qualcosa che vi piaccia fare insieme, che sia un hobby condiviso, una lezione di ballo, una passeggiata quotidiana, o sedersi davanti a una tazza di caffè al mattino.

Provate qualcosa di nuovo insieme. Fare cose nuove insieme può essere un modo divertente per connettersi e mantenere le cose interessanti. Può essere semplice come provare un nuovo ristorante o fare una gita in un posto dove non siete mai stati prima.

Concentratevi sul divertirvi insieme. Le coppie sono spesso più divertenti e giocose nelle prime fasi di una relazione. Tuttavia, questo atteggiamento giocoso a volte può essere dimenticato quando le sfide della vita iniziano a mettersi in mezzo o i vecchi risentimenti iniziano ad accumularsi. Mantenere il senso dell’umorismo può effettivamente aiutarvi a superare i momenti difficili, ridurre lo stress e risolvere i problemi più facilmente. Pensate a modi giocosi per sorprendere il vostro partner, come portare fiori a casa o prenotare inaspettatamente un tavolo al suo ristorante preferito. Anche giocare con animali domestici o bambini piccoli può aiutarvi a riconnettervi con il vostro lato giocoso.

Fate cose insieme che vanno a beneficio degli altri

Uno dei modi più potenti per rimanere vicini e connessi è quello di concentrarsi insieme su qualcosa che voi e il vostro partner apprezzate al di fuori della relazione. Fare volontariato per una causa, un progetto o un lavoro comunitario che ha un significato per entrambi può mantenere una relazione fresca e interessante. Può anche esporre entrambi a nuove persone e idee, offrire la possibilità di affrontare nuove sfide insieme e fornire nuovi modi di interagire con l’altro. Oltre ad aiutare ad alleviare lo stress, l’ansia e la depressione, fare cose a beneficio degli altri procura un immenso piacere. Gli esseri umani sono programmati per aiutare gli altri. Più aiutate, più vi sentirete felici – come individui e come coppia.

sesso anale

Tutto quello che devi sapere sul sesso anale

Il sesso anale non protetto comporta un’alta probabilità di trasmissione di un’infezione sessualmente trasmissibile (STIs), quindi può anche essere bene considerare il sesso più sicuro per ridurre questa possibilità. Ci sono anche batteri naturali nell’ano che è meglio non far entrare in contatto con altre aree del corpo, tra cui la vagina, il pene, l’uretra o la bocca. Se una delle persone coinvolte ha la vagina, i batteri possono essere diffusi nella vagina o nell’uretra se un pene scivola o se si fa sesso anale seguito da sesso vaginale.

Se fate sesso vaginale e anale, è una buona idea usare preservativi nuovi per ogni atto per evitare di diffondere i batteri dall’ano alla vagina. Se la persona coinvolta con la vagina sviluppa i sintomi di un’infezione vaginale o del tratto urinario o se è preoccupata per queste cose, si raccomanda di vedere un fornitore di assistenza sanitaria.

I preliminari

Va bene prendersi il proprio tempo e godersi i preliminari. In effetti, è un po’ strano che chiamiamo così tanti tipi di sesso preliminari – come se non fossero importanti quanto il rapporto sessuale, che è spesso considerato l’atto principale! Le attività sessuali che non coinvolgono il rapporto sessuale sono altrettanto legittime e per alcune persone sono i tipi di sesso che godono di più. I preliminari possono anche dare alle persone il tempo di rilassarsi. Essere veramente rilassati è molto importante nel sesso anale, poiché ci sono anelli di muscoli intorno all’apertura dell’ano e all’interno che devono rilassarsi per permettere una penetrazione senza dolore. Se uno dei due sfinteri (anello di muscoli) è teso, la penetrazione può risultare scomoda o addirittura dolorosa.

Lubrificazione

L’aggiunta di lubrificazione extra al sesso riduce l’attrito e rende le cose scivolose, il che può far sentire meglio ed è meno probabile che causi disagi o danni. Meno attrito è meglio anche per il preservativo. Se si usano preservativi in lattice, è importante usare lubrificanti a base di acqua o silicone o di silicone. Non usare mai lubrificanti a base di petrolio o olio (come la vaselina o l’olio per massaggi) con un preservativo, perché questi distruggono il lattice! Puoi comprare il lubrificante in una farmacia, in un negozio per adulti o online. Molte cliniche lo offrono anche gratuitamente.

Con il sesso anale, la lubrificazione è particolarmente importante perché l’ano e il retto non hanno una fonte di lubrificazione incorporata come la bocca e la vagina. Con il sesso anale, è meglio usarne tanto quanto pensi di averne bisogno… e poi di più! Ci sono anche speciali lubrificanti più spessi che sono fatti appositamente per il sesso anale.

Posizioni

Mettendo un cuscino usare la parte posteriore della persona che viene penetrata rilassarsi e rendere l’angolo di penetrazione più confortevole Oppure, si può considerare di avere la persona che viene penetrata in cima, in modo che possano controllare la velocità e la profondità della penetrazione.

Andare piano e comunicare

Durante il gioco sessuale, assicuratevi che la persona penetrata abbia il controllo, e che comunichi alla persona che penetra come stanno andando le cose: quanto velocemente andare, quanto in profondità andare, quando allentare, e così via.

Potrebbe essere una buona idea iniziare con un dito, per abituare l’ano a qualcosa di più piccolo. Da lì la persona che viene penetrata può decidere se vuole passare a qualcosa di più grande, come un pene o un giocattolo sessuale. Se si usa un giocattolo sessuale (come un butt plug), di solito si raccomanda di comprarne uno piccolo e salire di dimensione quando è il caso. È importante comprarne/usarne uno con una “svasatura” sul fondo in modo che non possa fuoriuscire nell’ano e rimanervi bloccato. Tenete presente che possono essere necessarie diverse sessioni prima che qualcuno sia pronto a passare alla taglia successiva. Alcune persone potrebbero non sentirsi mai a proprio agio con un pene o un giocattolo sessuale, ma potrebbero godere di un dito.

Se il partner penetrato si sente pronto a provare un pene o un giocattolo a forma di pene, iniziate prima con la testa. Se va bene, fatelo entrare un paio di centimetri più in là e controllate di nuovo i livelli di comfort. Una volta che il pene o il giocattolo è tutto dentro, tenetelo lì – non cominciate a spingere. Prendetevi tutto il tempo di cui entrambi i partner hanno bisogno per adattarsi alla nuova sensazione.

Se uno dei partner è relativamente inesperto in questo, togliete la pressione rinunciando agli obiettivi e concentrandovi di più sul godervi il processo. Come molte cose che vale la pena fare, ci possono volere diversi tentativi prima che tutti siano soddisfatti dell’esperienza.

Importante: il sesso anale non dovrebbe essere doloroso. Se c’è dolore, è bene rallentare o fermarsi. Se tutti sono pronti a riprovare durante quella sessione di sesso, allora rilassatevi, e usate più pazienza, lubrificazione e comunicazione. Magari provate solo con le dita (o meno dita) fino a quando non vi sentite a vostro agio.

dating

Dovrei uscire con più persone contemporaneamente?

Hai l’opportunità di incontrare nuove persone ogni volta che apri la tua app di incontri. E con un’offerta apparentemente infinita di potenziali partner, sempre più persone escono con più persone contemporaneamente. Ma è questa la strategia di appuntamenti che dovresti adottare? Quando si tratta di appuntamenti, è importante capire se vedere più persone è giusto per te o no. Qualsiasi metodo tu scelga, rimanere ottimista e aperto a tutte le possibilità durante il tuo viaggio di appuntamenti può rendere l’esperienza divertente e produttiva.

Uscire con più persone ha certamente il suo fascino, dato che ci sono molti benefici nell’adottare questo tipo di approccio. Secondo lo specialista di salute comportamentale Cessel Boyd, “La capacità di esplorare le tue opzioni è uno dei maggiori vantaggi associati all’uscire con più persone. La dinamica di ogni relazione sarà intrinsecamente diversa; in molti casi, questo permette alle persone di divertirsi, imparare di più su se stessi, e scoprire cosa vogliono e non vogliono nelle relazioni”.

I vantaggi di uscire con più persone

Espandere la tua rete di incontri

Uno dei vantaggi di uscire con più persone è aprirsi all’incontro con più potenziali partner romantici. Questo approccio ti permette di utilizzare al meglio il tuo tempo incontrando diverse persone in un periodo di tempo più breve. Dato che gli appuntamenti sono un gioco di numeri, uscire con più persone in un dato periodo di tempo può aiutarti a trovare prima qualcuno che ti interessa perché non ti stai limitando. Susan Winter, esperta di relazioni e autrice di bestseller riconosciuta a livello internazionale, dice: “Ogni volta che esci con qualcuno di nuovo, stai automaticamente accumulando informazioni sulle tue preferenze.

Appuntamenti divertenti

Se sei una persona che non sta cercando una relazione seria, allora uscire con più persone contemporaneamente può aiutare a evitare che le cose diventino troppo serie. Un rapporto appena pubblicato dal Pew Research Center, basato su un campione nazionale e casuale di quasi 5.000 adulti negli Stati Uniti, ha mostrato che il 50% dei single non è interessato a una relazione romantica seria. Inoltre, se sei una persona che tende a innamorarsi rapidamente di qualcuno, uscire con più persone contemporaneamente può aiutarti a evitare di cadere in questa trappola e di dedicarti prematuramente a qualcuno prima di aver parlato di essere esclusivo.

Dettare le tue condizioni

Uscire con più persone ti permette di uscire alle tue condizioni. Per esempio, puoi decidere quante persone vuoi vedere in una determinata settimana e quanto sei attivo su un’app di incontri. Se sei single da poco e stai cercando di uscire di nuovo con qualcuno, uscire con più persone contemporaneamente può aiutarti a vedere chi è disponibile pur rimanendo a tuo agio al tuo ritmo. Frederic Neuman, M.D., dice: “Affinché gli appuntamenti abbiano successo, devono procedere per fasi. Nessuno ha dato un’etichetta a queste diverse fasi. Noi pensiamo all’intera faccenda come più o meno continua. Tuttavia, certe cose devono accadere in momenti diversi. C’è un ritmo naturale in una relazione di coppia. Questo ritmo è determinato da fattori culturali. Ciò che accade quando è determinato da ciò che ci si aspetta dalle coppie nel particolare momento e luogo in cui vivono”.

Contro dell’uscire con più persone

Impedirti di connetterti con qualcuno ad un livello più profondo

Se ti stai chiedendo se dovresti uscire con più persone contemporaneamente, è importante capire che questo metodo di appuntamenti può finire per impedirti di trovare la relazione che stai cercando. Se esci con diverse persone, questo potrebbe impedirti di aprirti e di conoscere davvero qualcuno a un livello più profondo perché non stai dando tutto te stesso a questa persona. In particolare, se non sei in grado di dedicare il tuo tempo a un potenziale partner e non metti molta energia nel coltivare una relazione con lui, allora potresti finire per sabotare qualsiasi relazione futura perché non stai stabilendo le basi necessarie su cui la tua connessione può svilupparsi.

Loren Soeiro PH.D. ABPP dice: “Le app collegano i loro utenti a una lista apparentemente infinita di possibilità di incontri, facendo sembrare che ci sia sempre qualcuno migliore per te della persona con cui stai uscendo, o anche solo incontrando, in questo momento”. Così, è meno probabile che tu voglia connetterti veramente con la persona di fronte a te perché ti senti come se la prossima cosa migliore sia sempre dietro l’angolo. Di conseguenza, Soerio aggiunge che “Con una tale preponderanza di opzioni, forse non sembra valere la pena di trattare qualsiasi persona come una vera priorità. Uno scienziato dell’Istituto Kinsey una volta ha persino descritto gli incontri su internet come il secondo evento più significativo nell’evoluzione della vita umana.

Allontanare i potenziali partner

È importante notare che se stai uscendo con più di una persona alla volta, potresti finire per far finire una relazione in erba perché la persona con cui stai potrebbe volere l’esclusività. Per esempio, se stai uscendo con più persone, una persona che potrebbe piacerti davvero potrebbe scegliere di interrompere la tua relazione perché vuole la tua attenzione totale e non gli piace che tu stia giocando sul campo mentre voi due state cercando di costruire una connessione. Scott M. Stanley PH.D. spiega: “In alcune coppie, un partner è sostanzialmente più impegnato dell’altro. Noi chiamiamo queste relazioni asimmetriche impegnate (ACR). Nessuno che cerca un amore duraturo vuole trovarsi in una ACR, ma sospettiamo che sia diventato sempre più facile finirci dentro”.

Sperimentare il burnout da appuntamento

Invece di essere un modo divertente per incontrare nuove persone, uscire con più di una persona alla volta può iniziare a sembrare un lavoro di routine o addirittura un secondo lavoro. Se stai cercando di incontrare quante più persone possibile, questo tipo di sovraccarico di appuntamenti può effettivamente indurti a rinunciare del tutto agli appuntamenti, soprattutto se le persone con cui esci non si rivelano interessanti per te. Uscire con un gran numero di persone in una sola volta può farti credere che gli appuntamenti portano alla delusione perché stai mettendo un sacco di tempo e di sforzi per incontrare qualcuno di speciale e non ottieni nulla in cambio.

Caitlin Cantor dice: “Se stai usando le app di incontri nella speranza di trovare una relazione duratura, il flusso infinito di nuovi incontri e la velocità con cui puoi connetterti con loro può essere schiacciante. Se questo vi suona familiare, potreste sperimentare il burnout da appuntamenti. Quando si ha il burnout da appuntamenti, si diventa meno disponibili emotivamente. Vai a innumerevoli appuntamenti, ma non senti molto per nessuno di loro. Ti chiedi se sono le persone che incontri o se non sei più capace di provare sentimenti. La tua autostima è traballante e ti senti senza speranza, triste e impotente. Uscire con qualcuno sembra più un lavoro di routine che un’opportunità eccitante”. Esercitati ad essere paziente per raggiungere il tuo obiettivo.

posizioni sesso

Le migliori posizioni sessuali per le donne

Se avete visto video porno come questi, allora sapete che c’è un vasto mondo di posizioni sessuali da provare. Forse ne avete anche provato qualcuna. Ma solo perché l’avete visto in TV non significa che dovreste provarlo a casa. Le posizioni sessuali non sono tutte create uguali, specialmente per le donne. Quindi, per aiutarvi, ecco una lista di 20 delle posizioni sessuali più popolari, classificate in base a come si sentono per una donna.

Attenzione: non tutte le donne sono uguali. Ciò che è vero per una non è necessariamente vero per tutte. Questa è una generalizzazione. Sarebbe opportuno che tu avessi una conversazione con la tua partner per scoprire come questa lista la rispecchia. Soprattutto prima di improvvisare una sessione di 69 non desiderata.

20. 69

Questa è seriamente una delle peggiori posizioni sessuali di sempre, e chiunque l’abbia inventata non ha inventato tanto una posizione sessuale quanto l’inizio di una conversazione imbarazzante. Quindi chiariamo subito la questione: Alle donne non piace il 69. Affinché una donna raggiunga l’orgasmo, deve essere rilassata e senza stress. Sorreggersi per poterla servire mentre lei ci serve è semplicemente un lavoro. Vogliamo essere sicuri che stiamo facendo un buon lavoro, quindi siamo impegnati a concentrarci su quello che stiamo facendo laggiù per te. In più, siamo preoccupati che i nostri culi possano riempirsi di naso se ci diamo la zappa sui piedi con piacere. Se ci stai dando piacere oralmente, allora vogliamo solo sederci e godercelo.

19. In piedi

Mentre ammettiamo che questo sembra caldo come l’inferno in TV, in realtà è un sacco di lavoro per entrambi. Se sei in grado di farlo davvero, comporta le braccia di lei avvolte intorno al collo di lui, mentre lui la solleva e le tiene le gambe aperte. Implica una leva, una sedia o anche un muro. Certo, sembra bello, ma siete entrambi preoccupati che questo sia effettivamente divertente per uno di voi due, e lei si sta sicuramente chiedendo se lui pensa che lei sia troppo pesante.

18. La carriola

Allora… chi ha pensato a questo? Seriamente, hai mai fatto sesso prima? Con un umano? Fare una mezza verticale mentre un tizio ti solleva i fianchi in aria e inizia a sbatterti da dietro è la posizione meno comoda che io possa immaginare. Se hai mai fatto scendere una ragazza usando la carriola, stava sicuramente fingendo.

17. La zangolatrice

O forse preferite “il trivellatore di petrolio”, perché è esattamente quello che sembra che stia facendo questa posizione. Lei è sulla schiena con le gambe sollevate sopra la testa mentre lui si accovaccia su di lei e si immerge (trapana?) in lei. Questo è divertente per circa 8-10 secondi prima che lei pensi: “Il mio mento mi sta tagliando le vie respiratorie e mi mette seriamente a terra”.

16. La culla

Certo, è romantico. Lui è seduto e lei è a cavalcioni su di lui e tutto è vicino e intimo – ma non si va da nessuna parte e succede davvero poco. Non c’è abbastanza spazio per i movimenti che devono avvenire perché uno di voi due raggiunga l’orgasmo. Ma è sicuramente buono per pomiciare e annusarsi a vicenda.

15. La cascata

Lui giace con le gambe sul letto e il busto che si rovescia sul lato, mentre lei salta sopra. Apparentemente il sangue dovrebbe affluire alla sua ALTRA testa, il che dà un orgasmo strabiliante. Francamente non è molto diverso per le donne dall’essere semplicemente sopra, e sembra che per lui non sia molto comodo – ma se gli piace l’impeto della testa, allora noi diciamo di farlo! Le relazioni riguardano il dare e l’avere.

14. La lap dance

Correggendo l’errore di fisica che è presentato dalla culla, la lap dance aggiunge la quantità necessaria di leva affinché entrambe le parti raggiungano l’orgasmo. La lap dance funziona con lui seduto su una sedia senza braccia, mentre lei lo cavalca con entrambi i piedi sul pavimento. Con l’assistenza delle mani di lui sui suoi fianchi, lei può usare le sue gambe per ottenere il movimento desiderato “su e giù”. È sexy, è divertente e, a seconda della sedia, è ergonomicamente ideale.

13. Cowgirl inversa

La scienza dice che è molto, molto più facile per una donna raggiungere l’orgasmo quando sta sopra. La cowgirl inversa è una svolta divertente su un vecchio favorito in cui la donna è in cima di fronte ai piedi dell’uomo. In primo luogo, lui sta godendo deeeefinitamente la vista. E lei sta MOLTO probabilmente ottenendo fuori. L’unica ragione per cui questo non è più in alto nella lista è perché è davvero bello raggiungere l’orgasmo quando si è uno di fronte all’altro.

12. Posizione del palo

Questo è come la cowgirl inversa avanzata. Mentre lei è in reverse cowgirl, lui piega un ginocchio così lei è a cavallo di una sola gamba. Questo significa che lei può strofinarsi contro la sua coscia, dando un contatto extra al clitoride, che, come abbiamo detto, è fantastico per il sesso.

11. Il ferro piatto

Questa è una grande posizione per le signore che amano la pecorina, ma con un po’ di comfort in più aggiunto. Lei giace a faccia in giù sul letto, con le gambe dritte, mentre lui le sale sopra da dietro. È rilassante per lei, e colpisce gli stessi punti che fa la pecorina, ma aggiunge un livello extra di intimità perché il suo corpo è premuto direttamente sul suo. Lui godrà di questo perché è praticamente una vista dritta del culo per tutto il tempo.

10. Il piano del tavolo

Nel caso non ti sia familiare, il piano del tavolo implica che la donna sia sdraiata sulla schiena, di nuovo su una superficie che corrisponde al livello dei fianchi di lui. Le sue gambe sono in aria con un angolo di 90 gradi. È eccitante perché cambia la vostra posizione, lui è al massimo potenziale di “spinta”, e le mani di lui e di lei sono libere per qualsiasi vagabondaggio extracurricolare.

9. Forbici

Con le gambe di lei aperte, lui si mette a cavalcioni su una gamba e puntella l’altra contro il suo petto o sul suo ginocchio. Questo è impressionante per lui perché può arrivare in modi che altre posizioni non possono raggiungere, il che, per coincidenza, è abbastanza impressionante per lei. Inoltre si sente più cattivo di un semplice missionario dritto, che sai che ti piace, cosa selvaggia, tu!

8. La L

Questa è una specie di pecorina laterale. Lei è sdraiata sul fianco con le gambe fuori ad un angolo di 90 gradi per formare una forma a “L” (duh). Lui si inginocchia dietro di lei e… Penso che abbiate capito. Alle ragazze a cui piace la pecorina piacerà questo perché colpisce punti simili senza sforzare le ginocchia o la schiena.

7. Il ponte

Falla sdraiare sul letto quasi alla missionaria, mentre lui si inginocchia tra le sue gambe. Lui le solleva la parte bassa della schiena con le mani e le sostiene i fianchi in questo modo. Questo gli permette, ancora una volta, di andare un po’ più in profondità e di colpire l’inafferrabile punto G con un angolo nuovo e interessante.

6. Il cucchiaio

Il cucchiaio dopo il sesso è una delle parti migliori del sesso. Quindi il cucchiaio durante il sesso non può che essere fantastico, il che, attenzione allo spoiler, lo è. Falla sdraiare sul fianco mentre lui le solleva la gamba superiore da dietro. In questa posizione lui può avere il controllo afferrando i suoi fianchi, strofinando il suo clitoride (che, se non lo sapevi, è quello che devi fare per farle raggiungere l’orgasmo), afferrando… altre cose. Lei può aumentare il livello di intensità girandosi per tenergli il collo mentre lui va lento… e poi magari un po’ veloce… e poi di nuovo lento… e aspetta, ho bisogno di un minuto…

5. Cagnolino

Ahhh, la classica pecorina — probabilmente una delle posizioni preferite dalle donne di tutto il mondo. Dubito che abbiate bisogno di spiegazioni, ma ecco perché è formidabile: sta andando suuuuper in profondità, il che è fantastico per le donne che possono raggiungere l’orgasmo dalla sola penetrazione. (La maggior parte delle donne non può, quindi non essere triste se non è la tua donna. Questo sarà ancora una bella sensazione per lei). Colpisce direttamente il punto G e aggiunge un gustoso livello di raunch.

4. Caviglie sopra la testa

Ancora una volta, un’altra versione del classico missionario, sollevando le caviglie dietro la sua testa cambia l’angolo e gli permette anche di andare in profondità. Assicurati solo che la tua donna sia flessibile, perché altrimenti questo non è molto comodo.

3. Il G-whiz

Questo è simile all’avere le gambe sollevate dietro la testa, ma è leggermente più comodo per quelli di noi che non sono maestri di yoga. Lei si sdraia sulla schiena e appoggia le gambe sulle sue spalle mentre lui si inginocchia per fare le sue cose. Questo restringe le nostre parti intime, il che è fantastico per lui e aiuta anche a rendere il punto G un bersaglio più diretto.

2. Lei sopra

Di nuovo, non dovrebbe essere necessaria una descrizione dettagliata (si spera…). Questa è una delle posizioni più perfette per le donne perché ci dà tutto il controllo. Abbiamo praticamente il controllo del centralino da questa angolazione e possiamo regolare i livelli di ritmo, profondità e velocità a nostro piacimento. Tuttavia, lui può certamente dire la sua in questa posizione afferrando i suoi fianchi e tirando un “power bottom”, che è spesso apprezzato quando siamo stanche per aver fatto un sacco di lavoro.

1. Missionario

OK, se fate SEMPRE il missionario allora il vostro sesso è sicuramente noioso. Ma ironicamente, questa è la posizione preferita per un motivo. Semplicemente funziona per tutti. Lei è sdraiata sotto il suo uomo e si sente tutta sexy e femminile, mentre lui è sopra a fare le sue cose da dominatore. È intimo e romantico, ma può anche essere la giusta quantità di volgare se lei aggiunge qualcosa al rotolo e non si relega alla temuta “stella marina”. Se lo fa bene, dovrebbe muovere i fianchi, afferrare il suo, aprire e chiudere le gambe per cambiare la sensazione per lui, ecc. Tirare le ginocchia ai suoi lati è anche un modo per lui di entrare un po’ più in profondità in lei.

12